Lexmark prevede un secondo trimestre in ascesa

Superiori alle aspettative degli analisti i risultati del primo quarter. Atteso a breve un consistente rinnovo di gamma.

23 aprile 2003 Nel primo trimestre
dell'esercizio in corso, Lexmark ha registrato una crescita del
5,7% nel fatturato, passato da 1,05 a 1,11 miliardi di dollari. L'utile è invece
cresciuto da 53 a 73 cent ad azione. Entrambi i risultati sono comunque
migliorativi rispetto alle previsioni degli analisti, che si erano attestati su
72 cent ad azione per un fatturato di 1.09 miliardi.
Bene
il business dei consumabili
, che è cresciuto del 17% e rappresenta oggi
il 58% del fatturato complessivo dell'azienda.
Per il secondo trimestre,
Lexmark si aspetta un utile compreso tra i 70 e gli 80 cent e una performance
complessivamente positiva, grazie sia al decollo dell'intesa produttiva e
commerciale con Dell, sia ai prossimi annunci di prodotto che vedranno
l'introduzione a listino di 9 nuovi modelli e il completo rinnovo della gamma
inkjet.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome