Lexmark dà le stampanti in prova

Con il programma D-account la società si rivolge a circa duemila piccole imprese alle quali offre in prova alcuni dei suoi prodotti, con l’opzione di acquisto a prezzo vantaggioso se l’esito del test è convincente.

Prova la stampante e se poi ti piace, te la vendiamo.
E' questa la
“filosofia” del nuovo programma che Lexmark ha intenzione di lanciare sulle Pmi
e che prende il nome di D-account programm.
In sostanza Lexmark offre una
prova on site di un mese di una stampante (si parla della gamma E T430 e T630).
Se poi questa “convince”, il cliente se la può tenere, comprandola a un prezzo
speciale.
La nostra intenzione è farci conoscere - spiega Pietro
Renda, marketing manager per la filiale italiana di Lexmark -, ma anche
conoscere le esigenze delle Pmi e i loro metodi di acquisto
".
Ma
soprattutto “chi acquista”.
Si tratta di un programma di lead
generation
- specifica Renda -. Abbiamo selezionato duemila imprese
italiane ed è nostro compito contattarle, informarle a proposito del programma e
se sono interessate portargli la macchina. Poi se intendono acquistare
coinvolgiamo il canale”.
E qui sta il bello: perchè Renda ammette senza
remore: “al cliente Pmi noi andiamo a chiedere anche il nome del loro
rivendiotre di fiducia, e se questo non è uno dei “nostri” sarà per noi
un'opportunità in più per lavorarci assieme
”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here