Home Software Sviluppo Lambda trasforma le formule di Excel in funzioni personalizzate

Lambda trasforma le formule di Excel in funzioni personalizzate

Microsoft ha rilasciato in versione Beta una nuova funzionalità che secondo la società di Redmond sarà in grado di rivoluzionare il modo in cui si costruiscono le formule in Excel: Lambda.

Le formule di Excel, sottolinea Microsoft, sono il linguaggio di programmazione più utilizzato al mondo, eppure ad esso mancava uno dei principi più basilari della programmazione, ovvero la possibilità di usarle per definire le proprie funzioni riutilizzabili.

Questo gap, nelle intenzioni di Microsoft, verrà colmato da Lambda.

In sintesi, Lambda consente di definire le proprie funzioni custom utilizzando il linguaggio delle formule di Excel.

Excel consente già di definire funzioni personalizzate, ma solo scrivendole in un linguaggio completamente diverso come JavaScript. Al contrario, Lambda permette di definire una funzione personalizzata nel linguaggio delle formule di Excel.

Inoltre, ha spiegato ancora Microsoft, una funzione può chiamarne un’altra, quindi non c’è limite alla potenza che si può mettere in campo con una singola chiamata di funzione.

Excel Lambda

Le persone con un background di informatica avranno già familiarità con il concetto di questa nuova ambiziosa funzionalità. L’introduzione di Lambda, ha messo in evidenza Microsoft, rende il linguaggio di formule di Excel Turing completo, cioè che può simulare una macchina di Turing universale.

Con questa funzionalità è possibile prendere qualsiasi formula creata in Excel, “rivestirla” con una funzione Lambda e darle un nome (come ad esempio “MYFUNCTION”). Poi diventa possibile fare riferimento a MYFUNCTION riutilizzando quella funzione custom in tutto il foglio.

Le funzioni riutilizzabili sono una ragione sufficiente per voler sfruttare Lambda ma c’è un ulteriore vantaggio: si può fare la ricorsione. Ad esempio se si crea una funzione Lambda chiamata MYFUNCTION, è possibile chiamare MYFUNCTION all’interno della definizione di MYFUNCTION.

Questa tecnica prima era possibile in Excel solo attraverso script come VBA o JavaScript. Quindi ora diventa possibile creare funzioni che prima non erano immaginabili senza scrivere script.

Una delle parti più impegnative del lavoro in Excel è che non di rado si ottengono formule abbastanza complesse che vengono riutilizzate più volte in tutto il foglio di calcolo e spesso lo si fa tramite semplice copia e incolla. Questo metodo può rendere difficile per gli altri leggere e capire il funzionamento e mette più a rischio di errori, rendendo oltretutto ancora più complicato trovare e correggere gli errori stessi.

Excel Lambda

Lambda mette invece a disposizione il riutilizzo e la componibilità. Consente ad esempio di creare librerie per qualsiasi porzione di logica applicativa che si prevede di utilizzare più volte. Aumenta l’efficienza e riduce il rischio di errori.

La funzione Lambda è al momento disponibile solo per gli Insider iscritti al programma Beta che eseguono le build di Excel per Windows e Mac.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php