La specifica Ws-eventing guadagna consensi

Ora anche Ibm, Sun e Ca offrono il proprio supporto alla specifica per le notifiche asincrone patrocinata da Microsoft, Bea e Tibco. Un passo avanti verso l’interoperabilità e verso le architetture Soa.

1 settembre 2004

Con l'evidente obiettivo di favorire l'interoperabilità, Ibm, Sun e Computer Associates hanno deciso di supportare anch'esse la specifica definita Ws-eventing (Web service eventing), affiancandosi così a Microsoft, Bea e Tibco. La casa di Bil Gates, a questo proposito, intende includere tale supporto nel framework Indigo, che andrà sotto il cappello di Longhorn.


La specifica Ws-eventing definisce una set base di operazioni che consentono ai Web service di fornire notificazioni asincrone (si può trattare, per esempio, dell'arrivo di un messaggio e-mail, ma anche dell'evasione di un ordine cliente).


La partecipazione di Sun alla definizione della normativa Ws-eventing è da collegare alla collaborazione in atto con Microsoft imperniata attorno ai Web service, ma non si sa ancora quale prodotto Sun offrirà concretamente il supporto.


Ibm, da parte propria, ha già rilasciato una simile specifica, chiamata Ws BaseNotification, sottoposta allo'Oasis (Organization for the advancement of structured information standards) già lo scorso aprile come parte delle più generali specifiche Ibm Ws notification.


Come ha ammesso la stessa Ibm, l'adesione al nuovo standard Ws-eventing non significa, peraltro, che Big Blue volti le spalle alle proprie normative, che anzi continuerà a supportare con l'obiettivo di fornire funzionalità di pubblicazione e sottoscrizione di Web service all'interno di WebSphere. La "svolta" ha semplicemente lo scopo di fare in modo che i prodotti Ibm siano compatibili con sistemi basati su Ws-eventing.


Alcuni specialisti fanno però notare che la decisione di Big Blue, Sun e Tibco rappresenta un importante passo avanti verso la convergenza degli standard che ruotano attorno al mondo Web service e alla Service oriented architecture.


Va segnalato che Ws-eventing non è ancora stato sottoposto all'approvazione di organismi indipendenti, come l'Oasis, per cui non è di fatto uno standard. L'arrivo di nuovi sostenitori potrebbe tuttavia accelerare gli eventi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here