Kindle: mappe e doppio schermo e le App sono anche in Italia

I nuovi annunci di Amazon attesi per il prossimo 6 settembre. Intanto in Italia arriva App-Shop e si moltiplicano gli interrogativi di un lancio natalizio anche sul mercato europeo.

Nella giornata di ieri Amazon ha comunicato ufficialmente di aver raggiunto il “sold out” per il suo Kindle Fire, alimentando le ipotesi che i prossimi annunci, attesi per il 6 settembre, abbiano come oggetto la seconda generazione di tablet con cuore Android.

Oggi le ipotesi raggiungono maggiore concretezza con ulteriori dettagli.
Il primo è, per l'appunto, la data dell'annuncio: l'evento è previsto per giovedì della prossima settimana, in California, a Santa Monica.
Il secondo riguarda alcuni accordi stretti nel frattempo con alcuni partner tecnologici e che riguardano le prossime versioni del suo tablet.
La più significativa sarebbe stata stretta con Nokia e riguarderebbe i servizi di mappe. La prossima versione di Kindle Fire, secondo quanto riportato in giornata da Reuters, non dovrebbe più utilizzare le mappe di Google, bensì quelle di Nokia, che verranno integrate nel sistema per aggiungere funzionalità di geolocalizzazione, in combinazione con un chip Gps o con un sistema di triangolazione WiFi.

Le indiscrezioni che circolano in queste ore parlano di un rinnovo dell'offerta esistente, dunque di un nuovo Kindle Fire da sette pollici, al quale si potrebbe però aggiungere un secondo dispositivo con display da dieci pollici, destinato a entrare in più diretta concorrenza con iPad.
Ulteriori indiscrezioni, poi, parlano di un brevetto depositato da Amazon per un Kindle a doppio schermo: uno a inchiostro elettronico per la lettura di libri, uno Lcd per la navigazione, la visione di film e la fruizione di contenuti multimediali.
Non è detto, in questo caso, che il brevetto preluda a un prodotto a doppio schermo nell'immediato futuro.

La terza indiscrezione riguarda più da vicino l'Europa e dunque di riflesso anche il nostro mercato.
L'apertura agli utenti europei sia di Amazon Cloud Drive, sia dell'App Store, quest'ultima annunciata ieri in Uk, Germania, Francia, Italia e Spagna, sembra preludere a un prossimo arrivo di Kindle Fire anche sui nostri mercati, magari, perché no?, in tempo per la stagione natalizia: entrambi i servizi, infatti, sono parte integrante dell'ecosistema Fire.
App-Shop, questo il nome dello Store, può essere installato su qualunque dispositivo Android da questo link e include una vasta selezione di giochi e app, molti dei quali localizzati per ciascun singolo Paese. Ogni giorno, poi, viene proposta agli utenti una App gratuita, utilizzabile su qualunque dispositivo Android in possesso dell'utente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here