Internet Explorer 7 si fa in due: in Windows Vista diventa “Plus”

IE+ includerà alcune funzioni di derivazione Vista, come ad esempio il controllo della navigazione per i minori, la diagonistica di rete e l’uso Protected Mode

Microsoft diversifica Internet Explorer 7. Il colosso di Redmond ha deciso
di aggiungere l'indicazione "Plus" alla versione del browser che sarà
integrata in Windows Vista.

Internet Explorer 7+ include alcune funzionalità che
derivano dalle caratteristiche di Windows Vista e che quindi, secondo Microsoft,
non possono essere inserite nelle versioni del browser destinate ai sistemi
operativi precedenti.

Le possibilità offerte da IE7+ e non da IE7 comprendono essenzialmente
la navigazione sicura in Rete da parte di bambini (Parental control),
la funzionalità Protected mode (modalità che
rende più sicuro l'uso del browser riducendo drasticamente le superfici
d'attacco che possano essere sfruttate da malware od aggressori remoti) e quelle
per la diagnostica di rete.

Secondo i tecnici Microsoft, le funzionalità che saranno prerogativa
di IE7+ non dovrebbero avere alcuna conseguenza per la maggior parte degli sviluppatori
web. Ad ogni modo, la stringa "user agent" di IE7 si presenterà
nella forma Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 5.1) mentre, nel caso
della versione Plus del browser, si otterrà Mozilla/4.0 (compatible;
MSIE 7.0; Windows NT 6.0).

Nelle prossime settimane, Microsoft darà il via al Windows Vista Customer
Preview Program (CPP) che consentirà ad una più ampia fetta d'utenza
di provare in anteprima in nuovo sistema operativo. Facendo riferimento a questa pagina, gli interessati possono prendere visione della nostra recensione della
beta 2 di Internet Explorer 7.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here