Home Digitale Come l'intelligenza artificiale protegge la reputazione delle organizzazioni

Come l’intelligenza artificiale protegge la reputazione delle organizzazioni

Blackbird è una piattaforma che usa una combinazione tra intelligenza artificiale e machine learning e intelligence umana interdisciplinare, per combattere la disinformazione e proteggere la reputazione di aziende e organizzazioni.

Un articolo del blog sul sito di Blackbird mette in evidenza come la disinformazione non debba essere considerata solo come fake news, bensì come una minaccia crescente per la cybersecurity.

Molti potrebbero pensare che la cybersecurity abbia poco a che fare con la disinformazione, che è una materia più per i team legali, di marketing o di brand che devono preoccuparsi dei troll sui social media che postano informazioni dannose o completamente false su una società.

Blackbird

Ma, secondo l’articolo, la community della cybersecurity dovrebbe rendersi conto che la disinformazione può causare grandi problemi anche per la sicurezza.

Questo può accadere quando un’organizzazione o la comunità di utenti dell’azienda riceve informazioni false sulla sicurezza o viene ingannata, di solito attraverso il phishing o altri metodi di ingegneria sociale, per cedere informazioni che non dovrebbero uscire all’esterno dell’organizzazione.

E che quindi è tempo che i team di cybersecurity comprendano di essere nella posizione migliore per combattere una campagna di disinformazione mirata alla loro organizzazione.

Blackbird

La piattaforma basata sull’intelligenza artificiale di Blackbird offre ad aziende e organizzazioni governative capacità difensive e offensive automatizzate per difendersi da una nuova generazione di minacce informatiche guidate dalla disinformazione.

È una soluzione progettata per le aziende già affermate e per le imprese che stanno costruendo il proprio brand, così come per gli enti governativi che forniscono un servizio pubblico.

Una soluzione che ha come mission quella di difendere l’autenticità digitale. Perché la comunicazione non pianificata e la manipolazione possono offuscare ciò che una organizzazione rappresenta e come viene percepita. E quindi compromettere l’integrità online di una organizzazione e finanche il business di un’impresa.

Blackbird

Secondo Blackbird, l’informazione da parte dell’azienda deve passare nella sua integrità. Proteggendo la propria reputazione, un’organizzazione protegge la propria mission e le proprie comunità di utenti. E ciò che la gente racconta su un’organizzazione dovrebbe essere basata su ciò che essa ha fatto e sull’impatto che ha avuto, non sulla manipolazione e la disinformazione.

Il software di Blackbird lavora sul contesto: si basa sulla digital risk intelligence che comprende le minacce come un network, non come player isolati, trattando la moltitudine di minacce di disinformazione.

La soluzione va oltre gli insight per prevedere i potenziali attacchi alla percezione umana, in modo da poter fare una scelta informata sull’ottimizzazione della strategia e sulla risposta per i futuri attacchi.

Il Constellation Engine di Blackbird è potenziato da una tecnologia che analizza relazioni complesse tra miliardi di data point in modo rapido, superando la crescita delle potenziali minacce.

E la real-time threat detection identifica proattivamente le minacce più urgenti, tossiche o pericolose e quanto si è prossimi a tali rischi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php