Intel diversifica l’offerta wireless

Il produttore di chip ha annunciato che dal prossimo mese inizierà a vendere wireless Lan a standard 802.11a.

Il produttore di chip ha annunciato che dal prossimo mese inizierà a vendere wireless LAN a standard 802.11a. Queste si affiancheranno all'attuale offerta, basata sul più diffuso 802.11b, a volte identificato anche come "Wi-Fi", un marchio che garantisce l'interoperabilità dei prodotti di diversi fornitori.
802.11a offre una velocità di trasferimento dei dati a 54 Mbps, a fronte degli 11 Mbps della versione b. I due sistemi possono lavorare il parallelo, senza interferire uno con l'altro.
La mossa mette in evidenzia una strategia che si sviluppa su diversi fronti. Intel è, infatti, attivamente impegnata nella Weca (Wireless, Ethernet Compatibility Alliance), l'associazione di vendor che supporta Wi-Fi, mentre qualche mese fa aveva dimostrato interesse verso HomeRf, uno standard emergente per il mercato consumer.
La società, dunque, segue tutte le strade possibili, in attesa dell'affermazione di uno dei tanti standard, fra cui va citato anche Bluetooth. Il proliferare di prodotti diversi, tuttavia, non aiuta il decollo del mercato delle WLAN.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome