Home Cloud Insiel entra nel Consorzio Italia Cloud

Insiel entra nel Consorzio Italia Cloud

Insiel, la società di servizi informatici della regione Friuli Venezia Giulia, entra nel Consorzio Italia Cloud in vista dell’assegnazione dei fondi per il cloud delle PA previsti dal PNRR.

Il Consorzio Italia Cloud accoglie a bordo Insiel S.p.A, la società in-house di servizi informatici della Regione Friuli Venezia Giulia.

L’adesione, si legge in una nota di Insiel. si colloca nel pieno dell’attività del Consorzio, impegnato a definire un modello industriale per lo sviluppo dei servizi cloud per la PA nell’ambito del PSN.

Conferma anche l’idea di un modello federato e diffuso, capace di valorizzare asset e competenze disponibili sul territorio, con un modello di governance integrata per ottimizzare gli investimenti, assicurare la protezione dei dati da ingerenze, ridurre i tempi di attuazione del Piano nazionale cloud.

Mobilitare le imprese italiane di cloud e le in-house regionali va nella direzione della modernizzazione totale nella gestione dei dati, senza discontinuità che potrebbero mettere in crisi la stabilità operativa in ambiti strategici e sensibili per i cittadini e per il paese.

Per Diego Antonini, Presidente e Amministratore Delegato di Insiel, si legge sempre nella stessa nota, “obiettivo prioritario è valorizzare le nostre competenze e rafforzare la spinta all’innovazione sui territori, guardando alle esigenze degli locali e dei cittadini. Vogliamo partire dal basso, anche attraverso una sollecitazione della ricerca di settore presso le nostre Università”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php