Novità in arrivo per l’app infltr, che consente di modificare e applicare filtri su foto e video. L’aggiornamento introduce diverse novità, tra cui una nuova modalità fotocamera per le GIF animate. Inoltre aggiunge nuovi strumenti di modifica e migliora il supporto per i nuovi formati di foto e video.

L’aggiornamento è alla versione 2.13 ed è disponibile su App Store. L’app infltr per iOS costa 2,29 euro e prevede acquisti in-app di contenuti.

Le novità di infltr

La nuova versione dell’app introduce una nuova modalità per acquisire immagini GIF animate. È possibile selezionare la durata e la velocità delle GIF. È inoltre possibile scegliere se riprodurre le GIF animate in un loop continuo o nella modalità “ping-pong”. Per quanto riguarda le immagini animate, migliora anche il supporto per il formato Live Photo di Apple. La modifica delle Live Photo è stata perfezionata e resa più stabile. infltr consente infatti di modificare foto e video, così come Live Photo, foto con profondità di campo e GIF animate.

infltrPer quanto riguarda i formati, viene esteso il supporto ai nuovi standard inclusi da Apple in iOS 11. Parliamo dei formati Heif (Heic) e Hevc. Dove possibile, infltr ora utilizza Heic al posto del Jpeg, per le immagini. Così come il nuovo codec H.265 invece dell’H.264 per i video. La maggiore ottimizzazione apportata dai nuovi formati consente di ridurre lo spazio occupato da immagini e video.

Ci sono anche nuovi strumenti di modifica nella nuova versione di infltr. Sei nuovi strumenti, per l’esattezza; essi sono: dissolvenza, salva luci, salva ombre, tinta luci, tinta ombre ed esposizione. Ci sono anche maggiori opzioni nella gestione degli strumenti di modifica.

infltr

Maggiori informazioni su infltr sono disponibili sul sito dello sviluppatore e nella scheda dell’app su App Store.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here