In vista un lifting completo per l’offerta Lotus

Sono attese per la fine del mese le nuove versioni di Domino, Sametime e QuickPlace.

9 settembre 2002 Dopo quasi un anno di silenzio, Lotus esce dall'ombra e si prepara a lanciare, probabilmente a partire dal prossimo 1° di ottobre, una serie di nuovi prodotti, quali Domino 6, Sametime 3.0 e QuickPlace 3.0. Prevista per la fine del mese è la release 3.0 di Sametime, un prodotto di instant messaging sicuro destinato al mercato enterprise, che consente un accesso simultaneo al sistema di Aol, senza che una delle due connessioni venga interrotta. Per quanto riguarda invece Domino 6, va detto che nel corso dell'ultimo anno la società ne ha presentato parti - compreso il controllo spam dal lato server e il supporto per i device mobili - ma ora si attende la versione definitiva del prodotto. Nonostante molto sia già noto, non è ancora chiaro se Lotus integrerà il supporto J2ee, dopo aver annunciato, lo scorso mese di gennaio, che invece di proseguire con lo sviluppo interno avrebbe mutuato quanto fatto da Ibm per WebSphere. Infine, per quanto riguarda la prossima versione di QuickPlace, prodotto indirizzato al collaborative computing, stando ai documenti diffusi da Lotus, dovrebbe presentare una nuova tecnologia di Web caching che migliora il rendering delle pagine. La nuova release dovrebbe contenere inoltre un subset di Sametime e nuove funzioni di ricerca, per lavorare non solo sui workplace attivi, ma su tutti i documenti dell'utente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here