HP Elite Dragonfly, in vendita a 1.299 euro il convertibile da meno di 1 kg

HP Elite Dragonfly

Il problema era trovare un modo innovativo per aiutare i professionisti sempre in movimento nella loro vita privata e lavorativa. La soluzione a cui ha pensato HP si chiama Elite Dragonfly, un computer premium convertibile ultraleggero dal peso di meno di 1 kg. Progettato per offrire la massima potenza per lo specifico form factor e dotato di funzionalità di sicurezza avanzate, HP Elite Dragonfly, sostiene HP, è destinato a inaugurare una nuova era della mobilità.

Un PC deve garantire libertà e flessibilità, deve essere in grado di trasformare il modo di lavorare dei professionisti di oggi – ha dichiarato Rossella Campaniello, Personal Systems Business Director di HP Italy –. L’innovazione HP aiuta le imprese ad andare oltre lo status quo, con PC incredibilmente leggeri, potenti e sicuri e un ecosistema connesso, per ambienti di lavoro di nuova generazione. Con questo convertibile aziendale compatto, tra i più leggeri al mondo, HP sta ridefinendo il modo in cui la tecnologia offre agli utenti aziendali di oggi ciò di cui hanno bisogno”.

È un dato di fatto che oggi i professionisti siano sempre in movimento e abbiano la necessità di spostarsi liberamente tra sale conferenze, campus, aeroporti, auto e ovunque li porti il loro lavoro. Come detto, Hp cerca di soddisfare questa necessità di mobilità con Elite Dragonfly, un convertibile aziendale da 13 pollici leggero e potente, che può raggiungere un’autonomia di 24,5 ore e che dispone della connettività Wi-Fi 6. Nel caso però mancasse la rete Wi-Fi, un modulo opzionale 4G LTE classe Gigabit consente di connettersi e collaborare ovunque ci si trovi con questo convertibile che è dotato di antenne LTE 4x4.

Un ruolo fondamentale nel contenimento del peso lo ha la scocca in magnesio con lavorazione CNC, che alla leggerezza affianca anche un elevato grado di robustezza. La tastiera utilizzata è di nuova concezione. Retroilluminata, è pensata per dire addio al ticchettio dei tasti e integra un nuovo touchpad leggero. In aggiunta a ciò, HP Elite Dragonfly offre una delle screen ratio più elevate in un convertibile da 13 pollici: 86% circa. E si trasforma all’istante da tablet a PC.

Basato sul processore Intel Core vPro di ottava generazione, HP Elite Dragonfly è uno dei primi convertibili aziendali in cui è preinstallato software per il benessere personale HP WorkWell. Questo software ha lo scopo di aiutare gli utenti a trovare un migliore bilanciamento tra lavoro e vita privata con consigli personalizzati per il loro benessere. In questo senso, permette di tenere sotto controllo i parametri legati alla propria salute anche mentre si lavora. Incoraggia agli utenti a fare delle pause e offre suggerimenti individuali per la produttività.

HP ha posto anche grande attenzione sul versante sicurezza. Tra le svariate funzioni disponibili, sono presenti anche Sure Sense, che difende dagli attacchi malware utilizzando l’intelligenza artificiale (anche in mobilità), e Sure Recover with Embedded Reimaging, che permette agli utenti di tornare velocemente operativi, ovunque e in qualsiasi momento.

Disponibile nella sola colorazione iridescente Dragonfly Blue, HP Elite Dragonfly sarà in vendita da novembre a un prezzo che parte da 1.299 euro (IVA esclusa).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome