In 120 testano BlackBerry 10

Research In Motion ha dato il via al programma di beta testing. Coinvolte 120 tra aziende e agenzie governative. 64 scelte tra le Fortune 500.

Ha preso il via ieri il programma di beta testing di Research In Motion, con il quale la società canadese intende far provare i suoi nuovi dispositivi BlackBerry 10 prima del debutto ufficiale sul mercato il prossimo 30 gennaio.

Il programma si indirizza al mercato d'elezione della società: mondo enterprise e agenzie governative.
Sono 120 le realtà selezionate per il testing. Tra queste 64 aziende Fortune 500 selezionate nei mondi sanità, media, manufacturing, distribuzione.
Stretto il riserbo sui nomi dei partecipanti: le uniche certezze sono Integris Health e l'Agenzia statunitense per l'Immigrazione e le Dogane, che hanno pubblicamente dichiarato di far parte del programma.

Sotto i riflettori alcune delle caratteristiche salienti della nuova piattaforma BlackBerry, e in particolare la capacità di tenere separate informazioni personali e professionali, così da garantire massima riservatezza e sicurezza anche in un contesto Byod.

Risearch In Motion è perfettamente consapevole che il suo futuro si gioca sulla capacità di gestire bene il lancio della nuova piattaforma, che arriva con un ritardo pesante, del quale hanno risentito le performance complessive dell'azienda.

Per questo, la società canadese è fermamente intenzionata a gestire al meglio non solo il post lancio, ma anche questo delicatissimo pre-lancio, dal quale dovrebbe derivare il consenso del mondo business alla nuova piattaforma.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here