Il test dell’AMD Athlon 64 X2 5000+

Nuovo socket AM2, memorie DDR2 e funzionalità di virtualizzazione. Il confronto con il Pentium EE 955

Continua la spinta di AMD nel segmento delle CPU per desktop. Oggi Advanced
Micro Devices ha annunciato il nuovo Athlon 64 X2 5000+, che
confrontiamo, grazie a un test in anteprima, con il top di gamma di Intel, il
Pentium EE 955.
Tra le grosse novità introdotte in questa nuova gamma di CPU di AMD è
da menzionare il nuovo alloggiamento per il processore: si passa dal socket
939 all'inedito AM2 da 940 pin
. Altre innovazioni riguardano
il supporto delle memorie RAM (che passano da DDR a DDR2) e
l'introduzione della capacità di virtualizzazione.
Molto interessanti sono le versioni a basso consumo energetico, processori studiati
specificamente per essere introdotti nei telai di piccole dimensioni e che vanno
verso la sempre più sentita esigenza di una razionalizzazione del consumo
energetico del PC.

Diversi produttori di schede madri come Asus, ECS, Foxconn e MSI hanno annunciato
la disponibilità di modelli basati su chipset Ati, Nvidia o Via. Nvidia
in particolare ha rilasciato una nuova revisione del chipset Nforce 500 in grado
di supportare i nuovi processori

La famiglia dei nuovi processori
Tutta la gamma dei processori AMD (dall'Athlon 64 FX al Sempron, passando
per l'Athlon 64 e 64 X2), si sposta sul nuovo socket AM2, ecco in dettaglio
i processor number e il prezzo indicativo per lotti da 1000 pezzi.

  • Athlon 64 FX-62 ($1.031)
  • Athlon 64 X2 5000+ ($696), 4800+ ($645), 4600+ ($558), 4400+ ($470), 4200+
    ($365), 4000+ ($328) e 3800+ ($303)
  • Athlon 64 3800+ ($290), 3500+ ($189) e 3200+ ($138)
  • Sempron 3600+ ($123), 3500+ ($109), 3400+ ($97), 3200+ ($87), 3000+ ($77)
    e 2800+ ($67)

I processori energy efficient
AMD ha recentemente annunciato gli Athlon 64 e i Sempron a basso consumo energetico:
arrivano a dissipare o 65W o 35W, un dato interessante se si considera che normalmente
una CPU di medio alto livello può arrivare a un consumo di oltre 100
Watt. Del tutto simili ai nuovi processori per desktop, AMD dichiara che abbiano
le stesse prestazioni dei corrispettivi a parità di model number, sono
indirizzati agli integratori che vogliano realizzare sistemi compatti sia per
intrattenimento domestico sia per utilizzo aziendale. Le due categorie sono
così composte:

  • 65W - AMD Athlon 64 X2 4800+ ($671), 4600+ ($601), 4400+
    ($514), 4200+ ($417), 4000+ ($353) e 3800+ ($323)
  • 35W - AMD Athlon 64 X2 3800+ ($364), AMD Athlon 64 3500+
    ($231), AMD Sempron 3400+ ($145), 3200+ ($119) e 3000+ ($101)

La prova dell'Athlon 64 X2 5000+
Uno dei primi processori lanciati da AMD in grado di supportare correttamente
il nuovo socket AM2 è l'Athlon 64 X2 5000+. Come tutti i processori
della serie X2, anche il 5000+ è una CPU Dual core, sviluppata quindi
per garantire il massimo prestazionale durante l'esecuzione di applicazioni
complesse, come quelle nate per l'editing video o per il disegno 3D. Il
nuovo processore lanciato da AMD si presenta come la “naturale”
evoluzione del precedente 4800+: L'Athlon 64 X2 5000+ è costituito
da due core operanti alla frequenza di 2,6 GHz, contro i 2,4 raggiunti dal 4800+.
Oltre alla frequenza di funzionamento, non ci sono reali differenze tra questi
due processori, rimane invariata infatti la quantità di cache L1 (128KB
+ 128KB) ed L2 (512KB + 512KB) che rimane separata per ogni core.
Non ci sono cambiamenti nemmeno dal punto di vista della struttura del processore:
come in tutte le CPU moderne AMD ha integrato l'SRI (System Request Interface)
tecnologia che gestisce lo scambio di informazioni tra CPU e sistema e CPU e
memorie.

Caratteristiche tecniche
Produttore: AMD
Modello: Athlon 64 X2 5000+
Frequenza: 2,6 GHz (per ogni core)
Socket: AM2
Processo produttivo: 90 nm
Numero di transistor: 153,8 milioni
Cache L1: 128KB + 128KB
Cache L2: 512KB + 512KB
Prezzo: 696 dollari (per lotti di mille pezzi)

  Athlon 64 X2 5000+ Pentium EE 955
CPU test sul rendering di due scene tidimensionali
3Dmark 05 CPU test - score 6410 5675
3Dmark 05 CPU test - 1 2,9 Fps 3,0 Fps
3Dmark 05 CPU test - 2 6,2 Fps 4,8 Fps
Test sintetico su di un normale utilizzo da ufficio
Sysmark 2004 Rating 252 246
Test di compressione e conversione video
Pc Mark 04 - WMV Video Compression 91,6 Fps 67,2 Fps
Pc Mark 04 - DivX Video Compression 93,3 Fps 87,1 Fps
Pc Mark 04 - Physics Calculation and 3D 222,5 Fps 222,6 Fps

La tabella dei risultati mette in luce un discreto aumento delle prestazioni,
e i punteggi ottenuti in fase di testing sono in quasi tutti i casi superiori
a quanto ottenuto dal processore Intel. Rispetto ai “vecchi” FX60
e X2 4800+ per socket 939, non ci sono comunque incrementi prestazionali significativi,
AM2 è stato infatti introdotto da AMD per supportare le memorie DDR2,
solo con l'arrivo sul mercato di memorie di questo tipo con frequenze
di funzionamento elevate e con timings bassi potremmo notare risultati migliori.

Come abbiamo effettuato i test
Le piattaforme utilizzate per la fase di testing erano dotate di 1 GB di memoria
DDR2 800MHz ed un Hard Disk S-ATA da 160GB. Oltre a valutare le prestazioni
complessive simulando un “normale” utilizzo attraverso il test sintetico
sysmark 2004, Pc Open ha valutato le capacità dei due processori attraverso
il calcolo di scene tridimensionali (3D Mark 05) e la compressione di brevi
filmati con diversi tipi di codec.

La scheda madre utilizzata: ASUS M2N32-SLI
Per poter provare correttamente il nuovo processore Athlon 64 X2 5000+, il laboratorio
di Pc Open ha utilizzato una nuovissima ASUS M2N32-SLI Deluxe, una delle prime
schede madri introdotte sul mercato ad essere in grado di supportare i nuovi
processori su socket AM2. La nuova scheda madre di Asus è prodotta con
il nuovo chipset nForce 590 SLI, appartenente alla famiglia nForce 5; questo
chipset è stato sviluppato per un utilizzo prettamente videoludico, è
infatti dotato di due connessioni PCI-Express da 16x, per sfruttare la proprietà
SLI delle nuove schede video PCI-Express prodotte da nVidia.
Questa scheda madre rappresenta il top ad oggi: il sistema di raffreddamento
è privo di ventole, ed è costituito da un complesso sistema di
Heat-pipe. Nel caso in cui si desideri overclockare il sistema, Asus fornisce
delle speciali ventole supplementari in grado di assicurare un corretto raffreddamento
dei componenti. Degna di nota è la parte relativa alle connessioni: la
M2N32 - SLI, è dotata di tutte le più moderne interfacce
di connessione.

Caratteristiche tecniche
Produttore: ASUS
Modello: M2N32-SLI
Prezzo: 237 euro
Chipset: nForce 590 SLI
Socket: AM2

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here