Ibm unifica gli accessi

Lo fa con il nuovo Tivoli Identity Manager.

Ibm ha annunciato oggi un nuovo software per la sicurezza che intende affrontare il tema della gestione dell'identità e degli accessi con una soluzione unica, tesa ad amministrare, rendere sicure e controllare le identità degli utenti e il loro accesso alle applicazioni, alle informazioni e ai sistemi.

La nuova versione di Ibm Tivoli Identity Manager ha funzionalità di role management operativo per gestire l'accesso degli utenti attraverso approvazioni e ricertificazione.
Combinata con la gestione dei diritti e dell'identità, con la separazione dei compiti e la certificazione dell'accesso, la funzionalità fornisce visibilità e controllo sui dati e sulle persone che vi accedono.

Il software fornisce una serie di controlli per la gestione dei conflitti all'interno e attraverso i processi relativi alla sicurezza, contribuendo allo stesso tempo a ridurre i costi di amministrazione degli accessi.

L'approccio di Ibm al controllo della gestione dell'identità e degli accessi, per gestire persone, applicazioni e dati, pertanto, punta a un accesso gestito e reso operativo secondo un loop chiuso.

Allo scopo, Tivoli Identity Manager fornisce un controllo della gestione dell'identità e degli accessi che comprende reporting automatizzati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome