Ibm e Dell i veri vincitori della fusione Hp/Compaq

Sembra certo che, per la maggior parte degli osservatori del settore, l’accordo di fusione tra Hp e Compaq porterà grossi vantaggi a tutti i protagonisti dell’industria dell’hardware e dei servizi informatici con un’unica eccezione: Compaq e Hp.

Sembra ormai certo che, per la maggior parte degli osservatori del settore, l'accordo di fusione tra Hewlett-Packard e Compaq porterà grossi vantaggi a tutti i protagonisti dell'industria dell'hardware e dei servizi informatici con un'unica eccezione: Compaq e Hp. Il ragionamento è semplice: se e quando la fusione verrà approvata, la nuova Hp/Compaq dovrà attraversare per mesi la palude di una riorganizzazione dagli esiti ancora incerti, caratterizzati da una nuova ondata di dismissioni e cessazioni di intere linee di prodotto. In questo difficile periodo di interregno, è possibile che molti clienti, trovandosi di colpo privi di riferimenti certi per quanto concerne l'erogazione di servizi e manutenzione, si rivolgano ad altri fornitori. Se questo dovesse succedere, i rivali meglio posizionati per venire incontro agli ex clienti di Compaq e Hp sarebbero senza dubbio Ibm e Dell Computer, la prima nel segmento dei servizi, la seconda per l'hardware, i desktop e i server. Sun Microsystems, dal suo canto, in virtù dei recenti annunci relativi alle piattaforme server UltraSparc, si è subito detta in grado di attirare i potenziali ex-clienti di Hp e Compaq con una puntuale offerta di servizi e sistemi. Tra gli osservatori più scettici dell'operazione voluta da Carly Fiorina spiccano gli analisti di Gartner. "Non si può pensare che tutte le attuali linee di prodotto Hp e Compaq continueranno a esistere", spiega Martin Reynolds. "Per i responsabili dei sistemi informativi aziendali ciò significa che non si potrà più contare sulla loro disponibilità a lungo termine e questo potrebbe costituire un incentivo alla scelta di concorrenti come Ibm o Dell, per i quali il futuro è meno incerto".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here