I servizi di supporto nel cloud non possono perdere tempo

Con Always On Support Hp propone la prevenzione dei problemi, una buona percentuale di risoluzione al primo intervento e downtime ridotti. E c’è una linea diretta con l’esperto.

Hp ha annunciato i propri servizi di assistenza It progettati per ambienti multivendor, convergenti e cloud, che supportano le imprese nell'indirizzare i problemi prima che si manifestino, ottenendo tassi di risoluzione del 95% al primo intervento ed eliminando i problemi correlati a downtime non pianificati il 66% più velocemente.

I servizi Always On Support integrano le tecnologie presenti nella Hp Converged Infrastructure con nuovi servizi per offrire un'esperienza di assistenza moderna, in linea con gli ambienti It.

I servizi di assistenza tradizionali, osserva Hp, propongono un modello guasto/riparazione adatto per un dispositivo specifico inserito in un singolo silo tecnologico.
Quello stesso dispositivo, fa notare Hp, è probabilmente parte di un ambiente virtualizzato, multivendor o cloud e le sue interdipendenze si estendono all'infrastruttura It, cosa che aggiunge un ulteriore livello di complessità alle operazioni.
Diagnosticare i problemi in questi ambienti è un'operazione che può risultare lenta e causare downtime non pianificati.
Ergo, per Hp, le aziende hanno bisogno di un nuovo approccio all'assistenza: necessitano di servizi finalizzati a evitare i problemi.

E laddove le misure preventive non siano sufficienti, richiedono un'assistenza ottimizzata più efficiente se si verifica un problema, ad esempio un unico contatto che conosca il loro ambiente e possa risolvere i problemi rapidamente.

I servizi di assistenza Always On Support Services offrono quindi una linea diretta con l'esperto che consente di comunicare con un tecnico il quale già conosce il cliente, i dettagli del suo ambiente e le condizioni del sistema prima della richiesta iniziale di intervento.

Monitorano i 1.600 punti di rilevazione dei dati diagnostici raccolti da Hp ProActive Insight Architecture. Attualmente integrata nei server ProLiant Gen8, questa architettura sarà presto estesa all'intero portafoglio Converged Infrastructure.

I servizi includono Foundation Care per velocizzare la risoluzione dei problemi, Proactive Care, per ridurre al minimo i downtime e ottimizzrea le prestazioni risolvendo i problemi prima che accadano, Datacenter Care, per fornire assistenza personalizzata per l'ambiente multivendor attraverso un unico punto di contatto.

Hp offre anche servizi Lifecycle Event per il ciclo di vita delle tecnologie di un progetto It e comprendono strategia, design, implementazione e formazione che consentono ai clienti di scegliere liberamente quelli più adatti alle loro esigenze.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here