<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Cloud HPE GreenLake: tante novità per la piattaforma edge to cloud

HPE GreenLake: tante novità per la piattaforma edge to cloud

Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha annunciato significative novità per HPE GreenLake, l’offerta che consente alle organizzazioni di modernizzare applicazioni e dati, dall’edge al cloud.

La piattaforma cloud ibrida di HPE è ora più potente, con un’esperienza operativa unificata, nuovi servizi cloud e disponibilità nei mercati online di diversi importanti distributori.

HPE GreenLake supporta esperienze multi-cloud ovunque, inclusi i cloud on-premise, all’edge, in una struttura di colocation e in un cloud pubblico. E continua a generare una forte domanda in tutto il mondo, sottolinea Hewlett Packard Enterprise.

Nel Q1 2022 – ha messo in evidenza l’azienda –, HPE ha riportato Annual Recurring Revenue di 798 milioni di dollari e ha aumentato gli ordini as-a-service del 136% anno su anno.

Tra gli update della piattaforma, c’è innanzitutto la convergenza di HPE GreenLake e il networking Aruba.

HPE per il networking Aruba

HPE sta infatti sviluppando le sue offerte Network as a Service (NaaS) con HPE GreenLake per il networking Aruba.

Ora, più di 120.000 clienti del networking di Aruba, che includono quasi 2 milioni di dispositivi da gestire e 2 milioni di chiamate API al giorno, possono utilizzare la piattaforma HPE GreenLake per ordinare servizi on-demand e gestire le proprie risorse.

I nuovi servizi – sottolinea HPE – semplificano il processo di approvvigionamento e deployment  di NaaS e consentono ai clienti di allineare la spesa di rete alle esigenze di utilizzo, garantendo al contempo che il network sia sempre pronto a supportare gli obiettivi aziendali.

I nuovi servizi sono inoltre ottimizzati per i partner di canale che desiderano soddisfare la crescente domanda dei clienti di NaaS, per operare in un modello di resale o managed service provider.

Coprendo un’intera gamma di casi d’uso dei clienti, tra cui cablato, wireless e SD-Branch, i nuovi servizi – ha annunciato HPE – offrono livelli elevati di velocità e flessibilità, accelerando il time-to-revenue.

Servizi dati  HPE GreenLake

Nuovi e potenziati servizi per lo storage a blocchi e la protezione dei dati si uniscono agli attuali data services di HPE GreenLake.

HPE GreenLake for Block Storage – afferma Hewlett Packard Enterprise – è il primo storage a blocchi as-a-Service del settore a offrire una garanzia di disponibilità dei dati al 100% integrata in un modello operativo cloud.

Aiuta le aziende a trasformarsi più velocemente e porta l’agilità self-service alle applicazioni  aziendali critiche.

La nuova offerta include il provisioning self-service per fornire ai proprietari di line-of-business e agli amministratori di database l’agilità necessaria per creare e distribuire nuove app, servizi e progetti più velocemente

Inoltre, le risorse It sono libere di lavorare su iniziative strategiche di maggior valore con un notevole risparmio di tempo operativo, sottolinea Hewlett Packard Enterprise.

HPE

Enhanced HPE Backup and Recovery Service è un backup as a service creato per il cloud ibrido.

I clienti possono proteggere facilmente i propri dati per le macchine virtuali, ottenere un ripristino rapido on-premise e offrire un approccio conveniente per archiviare backup a lungo termine nel cloud pubblico.

Il servizio HPE Backup and Recovery è ora disponibile per le macchine virtuali distribuite su infrastrutture eterogenee.

Inoltre, HPE sta portando avanti le sue soluzioni di ransomware recovery aggiungendo copie di dati immutabili, on-premise, su Amazon Web Services (AWS) con HPE Backup and Recovery Service.

HPE GreenLake per l’HPC

HPE sta ulteriormente migliorando le sue offerte HPE GreenLake per l’High Performance Computing, rendendo più accessibile per qualsiasi azienda adottare questa tecnologia.

Le nuove funzionalità affrontano i carichi di lavoro più impegnativi di elaborazione e ad alta intensità di dati, per potenziare le iniziative di intelligenza artificiale e machine learning e accelerare i tempi di analisi.

Tra le novità, ci sono anche punti di ingresso più bassi per l’HPC, con una configurazione più piccola di 10 nodi, per testare i carichi di lavoro e scalare secondo le necessità.

HPE

Arrivano funzionalità GPU estese con la nuova aggiunta del sistema HPE Apollo 6500 Gen10 per accelerare l’elaborazione e far avanzare progetti ad alta intensità di dati utilizzando le GPU Nvidia A100, A40 e A30 Tensor Core con incrementi di 2-4-8 acceleratori.

Inoltre, il nuovo servizio sarà dotato di Nvidia NVLink per una connessione fluida e ad alta velocità tra le GPU, per funzionare insieme come un unico acceleratore.

HPE Slingshot è un fabric Ethernet ad alte prestazioni progettato per soluzioni HPC e di intelligenza artificiale, in grado di offrire reti ad alte prestazioni per soddisfare le esigenze di maggiore velocità e controllo della congestione in carichi di lavoro ad alta intensità di dati.

HPE Parallel File System Storage è una soluzione  di storage scalabile e ad alte prestazioni per offrire un throughput elevato per esigenze HPC e di intelligenza artificiale più ampie.

Le API multi-cloud connector offrono la possibilità di orchestrare a livello di codice i flussi di lavoro HPC su un pool diversificato di risorse di elaborazione, come altri HPE GreenLake per HPC o cloud pubblici.

Il nuovo modello offre maggiore elasticità, scalabilità e strumenti per ottimizzare l’utilizzo di risorse disaggregate. La funzionalità migliora la collaborazione collegandosi ad altri progetti tra più siti, rimuovendo i silos.

Gestione nativa del cloud e partner

Introdotta per la prima volta ad HPE Discover 2021, HPE GreenLake Compute Ops Management è una console di gestione nativa del cloud per accedere, monitorare e gestire i server.

HPE

Compute Ops Management automatizza in modo facile la gestione del ciclo di vita del computing nell’ambiente di elaborazione di un cliente. Il servizio cloud è ora aperto per una prova gratuita di 90 giorni e sarà disponibile per l’acquisto a giugno 2022, ha annunciato HPE.

HPE sta anche espandendo il proprio ecosistema di partner.

HPE GreenLake è ora direttamente disponibile nei marketplace cloud e nelle piattaforme di e-commerce di ALSO Group, Arrow Electronics, Ingram Micro e TD Synnex.

Questo apre HPE GreenLake a oltre 100.000 partner, che ora possono sfruttare la piattaforma per offrire l’esperienza cloud ai propri clienti.

Tra gli update ci sono poi un catalogo di servizi cloud predefiniti per i marketplace e miglioramenti per automatizzare gli ordini e la fatturazione.

Infine, HPE ha annunciato un nuovo accordo globale con Digital Realty, fornitore globale di soluzioni di data center, colocation e interconnessione cloud e carrier-neutral.

Digital Realty consente ai clienti di eseguire qualsiasi servizio HPE GreenLake in colocation in oltre 285 data center in sei continenti, tra cui siti in 50 grandi città.

Leggi tutti i nostri articoli su HPE

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php