Hp Z240, un gradino più su per le workstation entry-level

Hp_Z240_SFF_Workstation_Hp_Z240_TowerWorkstation più piccole, ma ugualmente potenti.
Con questo intento Hp ha annunciato, a partire da novembre, la disponibilità sul mercato Emea delle workstation Hp Z240 Tower e Z240 Sff con form factor compatto, performance migliorate e ulteriori innovazioni.

Si parte dalla possibilità di scelta delle future famiglie di processori Intel Xeon E3-1200 v5, Intel Core o Intel Pentium e di due Hp Z Turbo Drive G2 ultra-veloci per consentire agli utenti di incrementare al massimo la produttività e la creatività dei loro workflow, mentre la scelta del sistema operativo prevede ancora Windows 7, Windows 10 o Linux.

Pensata per clienti dei settori video editing, MCad/Aec, istruzione, Pubblica amministrazione e aziende di image viewing, nella versione più recente della linea si è scelto di rimuovere la slot Pci legacy per inserire una scheda Plug-in e fornire ai clienti maggiore flessibilità ed espandibilità, insieme a filtri anti-polvere opzionali per una maggiore affidabilità e durata del sistema anche in ambienti critici.
Il tutto riducendo la dimensione del 10% su Z240 Tower e semplificando il layout dei cavi all’interno del sistema facilmente posizionabile ovunque grazie alle maniglie anteriori e posteriori integrate.
Hp ha, inoltre, riprogettato l’unità disco rigido per Z240 Sff e ideato un condotto per l’aria personalizzato intorno al processore, per consentire un più efficiente flusso d’aria, una migliore acustica e un layout dei cavi interni più ordinato, mentre i sensori per la temperatura integrati sulla scheda madre di entrambi i sistemi consente ora una migliore gestione termica e acustica rispetto alle generazioni precedenti.
A sua volta, più compatta del 57% rispetto a quella tower, Hp Z240 Sff preserva lo spazio mantenendo inalterate la performance della workstation.

Il modello Z240 dispone, infine, di una memoria Ddr4 ECC fino a 64 Gb, che rappresenta un aumento del 100% della capacità rispetto alle generazioni precedenti, e maggiori opzioni di espandibilità.

 

 

 

 

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome