Hp rinnova la gamma di sistemi Opteron

Aggiornati gli attuali server Dl585 e Dl145 con i nuovi chip di Amd. In più, introdotto un modello rack da 2U e i primi blade.

In concomitanza con il lancio dei nuovi modelli di Opteron, Hp ha tolto i veli a una gamma di nuovi sistemi basati sul procesore di Amd.


"Prestazioni, prestazioni e ancora prestazioni", è lo slogan con cui il vendor ha introdotto le novità, sottolineando la propria agnosticità rispetto alla tecnologia di processore utilizzata e rimarcando come la scelta del motore interno sia trainata esclusivamente dalle richieste dei clienti.


E il usccesso di Opteron, sottolinea Hp, sarebbe legato proprio alle prove concrete di incremento prestazionale.


Ecco i nuovi sistemi introdotti. Si tratta di due nuove versioni degli attuali server Opteron Dl585 e Dl145, dotati di un nuovo sitstema di dissipazione del calore, ai quali si aggiungono un nuovo modello rack da 2U, siglato Dl385, e i primi BladeSystem di Hp basati su Opteron, chiamati Reliant Bl25p e Bl35p. Questi nuovi blade sono utilizzabili anche in configurazioni miste, insieme all'offerta blade di Hp equipaggiata con Xeon, grazie all'utilizzo di una comune piattaforma di gestione.


La lista delle novità Hp si chiude con la prima workstation Opteron-based, chiamata xw9300, indirizzata a intense attività elaborative, come quelle della ricerca, del Cad, dell'animazione 3D e dello sviluppo software. La macchina è dotata di chipset grafico Nvidia, con doppio slot Pci Express x16.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here