Gps, Mitac acquista Navman e sale al secondo posto in Europa

Già produttrice del marchio Mio Tecnology, grazie all’acquisizione la società taiwanese dovrebbe raggiungere circa il 20% di share, superando così Garmin e posizionandosi dietro l’inarrivabile Tom Tom

Senza grande clamore, la taiwanese Mitac International
ha acquisito la divisione Portable Navigation Device di Brunswick New
Technologies (Bnt), filiale della statunitense Brunswick Corporation. I dettagli
dell'operazione sono ancora riservati: dovrebbero essere resi pubblici entro la
fine del prossimo mese di marzo, quando si concluderà la transazione. Quello che
è già certo è che la vendita comprende tutti gli asset e, soprattutto, il brand,
il noto marchio Navman.


Mitac, che produce e commercializza navigatori satellitari con marchio Mio
Technology, già da diverso tempo realizzava gran parte dei Gps venduti da Bnt.
Dal canto suo, Brunswick Corporation lo scorso aprile aveva avviato un piano per
il disimpegno di tutte le divisioni di Bnt. La vendita della unit Pnd sembra
quindi essere un fatto predestinato, che giunge dopo quella della divisione
Marine Electronics, ceduta di recente alla norvegese Navico.


Secondo i dati forniti da Mitac, attualmente nel mercato europeo dei Gps Mio
Technology detiene circa il 10% di share mentre Navman supera l'8%, occupando
rispettivamente la terza e la quarta posizione dietro l'inarrivabile TomTom e
Garmin. Il dato aggregato porterebbe lo share di Mitac a circa il 20%, facendo
balzare la società al secondo posto davanti a Garmin.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here