Home Servizi Iniziato il countdown per Google+: stop alla creazione di pagine e profili

Iniziato il countdown per Google+: stop alla creazione di pagine e profili

Da tempo si sa che Google chiuderà ad aprile la versione consumer di Google+. Il motivo principale, per stessa ammissione dell’azienda è lo scarso utilizzo da parte degli utenti.

Ora però l’azienda ha definito una precisa roadmap che prevede un avvicinamento per gradi alla chiusura definitiva.

Il primo step prevede che dal 4 febbraio non sia più possibile creare nuovi profili, pagine, community o eventi. Entro il 7 marzo verrà poi disabilitata la possibilità di lasciare commenti sul proprio sito o su altri siti. Per la stessa data verranno disabilitate tutte le API per gli sviluppatori. Gradualmente la società procederà poi a smantellare tutti i singoli tasselli che compongono il servizio di messaggistica.

Proprio per questo Google sta avvertendo tutti gli utenti ricordando che verranno cancellate tutte le foto e i video negli archivi album e nelle pagine. Consiglia quindi di scaricare e salvare i proprio contenuti entro l’inizio di aprile. Da precisare però che le foto e i video di cui è stato effettuato il backup in Google Foto non verranno eliminati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php