Google Latitude, la geolocalizzazione in chiave sociale

Un nuovo servizio consente agli utenti di trovare i propri amici e farsi trovare da loro su Google Maps.

La geolocalizzazione formato end-user. Questa è la sintesi estrema dell'ultimo servizio lanciato da Google.
Si chiama Latitude ed è una estensione di Google Maps per dispositivi cellulari attraverso la quale è possibile far sapere ai proprio contatti l'area geografica nella quale ci si trova.

E' un servizio attivabile e disattivabile a richiesta e accessibile solo con login a Google Maps.
Per poter visualizzare la posizione di un amico è necessario averne l'autorizzazione, che può essere concessa in modo selettivo a uno, a più o a tutti i propri contatti, decidendo anche quali informazioni rendere di volta in volta visibili.

Una volta identificato il contatto sulla mappa, è possibile interagire con lui sia telefonicamente, sia attivando sessioni di chat o di messaggistica.

Latitude, scaricabile a questo indirizzo, è disponibile in 27 paesi e funziona su diversi dispositivi mobili, tra i quali la maggior parte dei BlackBerry, dei dispositivi basati su Windows Mobile 5.0+ e su Symbian S60. A breve, sarà rilasciata una versione per iGoogle, per i dispositivi cellulari G1 T-Mobile basati su Android e per iPhone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome