<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Digitale Gmail: ecco la nuova interfaccia che integra email, chat, meeting e spazi

Gmail: ecco la nuova interfaccia che integra email, chat, meeting e spazi

La nuova interfaccia di Gmail, in arrivo nelle prossime settimane, presenta una vista integrata con email, Google Meet, Google Chat e Spaces in un unico posto.

Google ha sottolineato che la nuova vista integrata di Gmail è progettata per rendere più facile per gli utenti spostarsi tra le applicazioni utilizzate di frequente, come Gmail, Chat e Meet, in una posizione centralizzata.

L’introduzione della nuova funzionalità, come solitamente accade per gli update di Google Workspace, avverrà in modo graduale.

La società di Mountain View ha condiviso con gli utenti la timeline di rilascio della nuova interfaccia.

A partire dall’8 febbraio 2022 sarà possibile scegliere (con un opt-in) di testare la nuova esperienza, per provarla e di abituarsi ad essa. Gli utenti avranno la possibilità di tornare al classico Gmail dalle impostazioni.

Una volta iniziato il roll-out, Google fornirà aggiornamenti e contenuti specifici dell’Help Center.

Entro aprile 2022, gli utenti che non hanno aderito alla prima fase di anteprima inizieranno a visualizzare la nuova esperienza per impostazione predefinita, ma potranno tornare a Gmail classico sempre tramite le impostazioni.

Entro la fine del 2° trimestre 2022, la nuova interfaccia diventerà l’esperienza standard per Gmail, senza possibilità di tornare indietro.

Più o meno nello stesso periodo, ha aggiunto Big G, gli utenti inizieranno anche a vedere la nuova esperienza di navigazione semplificata su Google Chat web.

Google fa notare che ciò significa anche che gli utenti non avranno la possibilità di configurare la Chat in modo da visualizzarla sul lato destro di Gmail.

Gmail

Durante i vari step del roll-out, Google fornirà ulteriori informazioni.

La nuova esperienza sarà disponibile per gli utenti di: Google Workspace Business Starter, Business Standard, Business Plus, Enterprise Essentials, Enterprise Standard, Enterprise Plus, Education Fundamentals, Education Plus, Frontline e Nonprofits, così come per i clienti G Suite Basic e Business.

Non sarà invece disponibile per i clienti di Google Workspace Essentials.

È la stessa società di Mountain View a illustrare quelli che Google ritiene essere i vantaggi introdotti con questo cambiamento in Gmail.

Quando la nuova esperienza è abilitata, il nuovo menu di navigazione permette all’utente di passare facilmente dalla propria casella di posta alle conversazioni e alle riunioni, senza dover passare da una scheda all’altra o aprire una nuova finestra.

Le Notification bubble rendono inoltre più facile stare dietro a ciò che richiede subito l’attenzione. Quando si lavora in Chat e Spaces, è possibile visualizzare un elenco completo delle conversazioni e degli Spazi in una sola schermata, e ciò rende più facile la navigazione e l’ engagement.

Quando invece sta lavorando nella propria casella di posta elettronica, l’utente sarà in grado di visualizzare l’intera gamma di opzioni attualmente disponibili in Gmail.

Nei prossimi mesi, Google Workspace mostrerà anche i risultati di email e chat quando si usa la barra di ricerca. Ciò renderà più semplice trovare ciò di cui di cui si ha bisogno, ed eliminerà la necessità di cercare all’interno di un prodotto specifico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php