Gartner: la spesa IT cresce meno in Emea per il freno Brexit

dell

Gartner prevede, per la spesa IT in Emea, un totale 973 miliardi di dollari nel 2019. Con un aumento del 2% rispetto alla spesa stimata di 954 miliardi di dollari nel 2018, sempre secondo le ultime previsioni della società di ricerca.

“La spesa IT in Emea è rimasta bloccata e rimarrà bloccata fino a quando non saranno risolte le incognite che circondano la Brexit.” Ha affermato John Lovelock, research vice president di Gartner. Fino ad allora, la lenta crescita del mercato complessivo Emea maschera i tassi di crescita divergenti tra i segmenti nella regione.

La spesa per dispositivi (Pc, tablet e telefoni cellulari) in Emea è destinata a diminuire nel 2019. La spesa per Pc consumer è diminuita del 9,1% nel 2018. La domanda per i Pc Windows 10 passerà il suo picco nel 2019, con una crescita delle unità dei Pc aziendali all’1 percento.

I prodotti calano, il cloud cresce

Allo stesso modo, la crescita per unità dei telefoni cellulari, in particolare nell'Europa occidentale, inizierà a declinare da una crescita del 4,7% nel 2018 all'1,1% nel 2019. Ciò avviene siccome i cicli di sostituzione raggiungono il picco e poi diminuiscono nel 2019.

Gartner spesa ITDopo aver raggiunto una crescita nel 2018, la spesa per i sistemi di data center dovrebbe essere piatta o diminuire nel 2019 e oltre. Il breve aumento della spesa causato da un incremento delle spese di aggiornamento e delle sostituzioni anticipate come precauzione contro i problemi di sicurezza della CPU, è diminuito.

Il più grande singolo mercato, i servizi di comunicazione, è diventato “commoditizzato” e va verso una crescita piatta nel 2019. Il mercato dei software aziendali continua ad avere un effetto positivo sulla crescita complessiva della spesa in Emea. Ciò è in gran parte dovuto alla crescente disponibilità e accettazione del software cloud.

Nel 2019, Gartner prevede che saranno il cloud, la sicurezza e il passaggio al business digitale a sostenere la crescita in Emea. La spesa degli utente finali per i servizi di cloud pubblico nell'area Emea crescerà del 15% nel 2019 fino a un totale di 38,5 miliardi di dollari. In termini di sicurezza, con il GDPR in vigore, le sanzioni per le violazioni dei dati potrebbero rappresentare fino al 4 percento delle entrate.

Effetto Brexit

Con una crescita prevista del 2% nel 2019, l'Emea è la terza regione in più lenta crescita nella spesa IT. È davanti all'Eurasia (+ 0,5%) e all'America latina (+1,7%). La Brexit sta avendo un effetto frenante sulla spesa IT in tutta la regione.

La spesa IT nel Regno Unito è prevista di 204 miliardi di dollari nel 2019, in calo dell'1,9% dal 2018. "Il Regno Unito non è previsto che mostri una crescita superiore al 2% fino al 2020. Il che ha un effetto negativo sulla spesa IT media in Emea durante tutto il periodo di previsione.” Ha dichiarato Lovelock.

Israele e Arabia Saudita primeggiano nel tasso di crescita della spesa IT in Emea nel 2019. Gartner prevede che raggiungeranno, rispettivamente, un incremento del 5,3 e del 4,2% nelle spese IT. Entrambi i paesi stanno investendo nella costruzione di un solido settore IT e nel percorso verso il business digitale.

La crescita di Israele è alimentata dalla spesa per il software e dal maggiore uso del software as a service. La crescita dell'Arabia Saudita è guidata dalla spesa per i servizi IT, inclusi il cloud computing e lo storage.

Maggiori informazioni sulle analisi e sulle previsioni Gartner sono disponibili sul sito della società, a questo indirizzo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome