Home Digitale Le funzioni di Google per la privacy e la sicurezza dell’account

Le funzioni di Google per la privacy e la sicurezza dell’account

Tantissime persone di tutto il mondo utilizzano Ricerca Google per trovare informazioni e prendere decisioni importanti e Google ha sviluppato funzioni che consentano di farlo in modo sicuro e con la privacy che gli utenti si aspettano.

Big G ha recentemente introdotto un nuovo strumento per aggiungere ulteriore protezione alla cronologia di ricerca salvata sul proprio account Google.

Se l’impostazione Attività web e app del proprio account Google è attiva, la cronologia delle ricerche che facciamo viene salvata nell’account per abilitare esperienze più personalizzate nei servizi Google.

È possibile visualizzare ed eliminare la cronologia delle ricerche in qualsiasi momento da Le mie attività Google.

Forse, però, l’utente condivide un dispositivo e desidera assicurarsi che gli altri che lo usano non possano entrare nella pagina delle attività e guardare la sua cronologia delle ricerche. Ora c’è un modo per aggiungere una protezione extra alle ricerche salvate nel proprio account.

Google

Dopo aver effettuato l’accesso, ora è possibile scegliere di richiedere una verifica extra per Le mie attività Google.

Con questa impostazione, diventa necessario fornire informazioni aggiuntive – come la password o l’autenticazione a due fattori – prima che la cronologia completa possa essere visualizzata.

Questa è la più recente, ma non l’unica funzione che Google offre agli utenti per rafforzare la privacy.

Google

L’utente può controllare come la cronologia delle ricerche viene salvata nel proprio account Google, anche se non si vuole che sia salvata affatto.

Con i controlli di cancellazione automatica, si può decidere che Google cancelli automaticamente e continuamente dal proprio account la cronologia delle ricerche, insieme ad altre attività web e app, dopo tre, 18 o 36 mesi.

Per i nuovi account, l’opzione di cancellazione automatica predefinita per Attività web e app è di 18 mesi, ma si può sempre scegliere di aggiornare le impostazioni se lo si preferisce.

È anche possibile provare un nuovo modo per cancellare rapidamente gli ultimi 15 minuti di cronologia di ricerca salvata con un solo tocco di un pulsante. Questa funzione è disponibile nell’app di Google per iOS, e sta arrivando nell’app di Google per Android nel corso dell’anno.

Google offre anche una serie di controlli per assicurarsi che le impostazioni e prassi delle password forniscano la privacy e la sicurezza desiderate.

Google

Con un Privacy Checkup, la società di Mountain View guida passo dopo passo l’utente, attraverso le impostazioni chiave della privacy.

Una volta concluso questo, è poi possibile accedere al Security Checkup per avere consigli personalizzati che aiutano a proteggere i propri dati e dispositivi, come la gestione delle app di terze parti che hanno accesso ai dati del proprio account e sapere se alcune delle proprie password memorizzate in Google Password Manager sono deboli.

Google avvisa anche in modo proattivo se scopre che una di queste password è stata compromessa e se l’utente le ha riutilizzate su più siti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php