Home Apple Font come si deve con FontCard

Font come si deve con FontCard

Ricordate quant’era facile con il Mac OS classico installare Adobe Type Reunion per raggruppare i font per famiglie nel menu font delle applicazioni?
In Mac OS X fino a oggi questo non era possibile, ma ora la situazione può tornare comoda come prima grazie a un “haxie” di Unsanity.

Una volta installato il programma, verrà aggiunta un’indicazione di fianco a ogni font indicante se si tratta di un TrueType, un PostScript o un OpenType; inoltre i caratteri saranno visualizzati come sono e non solo tramite il nome e, come dicevamo, verranno comodamente raggruppati per famiglie.

La configurazione dei facili parametri avviene per mezzo di un Pannello delle Preferenze di Sistema.
FontCard è uno shareware da 17 dollari e può essere acquistato direttamente dal sito dell’azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php