Fatturato e utili in crescita per Red Hat

Un trimestre nel quale la società ha rafforzato il suo impegno nell’ambito della virtualizzazione.

Nel primo trimestre dell'esercizio in corso, chiuso lo scorso 31 maggio, Red Hat ha registrato un fatturato di 174,4 milioni di dollari, in crescita dell'11% rispetto al pari periodo dell'anno precedente, 148,8 dei quali attribuibili alle sottoscrizioni, in questo caso in crescita del 14% anno su anno.

L'utile netto ha toccato i 18,5 milioni di dollari, anche in questo caso in crescita rispetto ai 17,3 milioni di dollari del pari periodo del precedente esercizio, pari a 10 centesimi ad azione, contro gli 8 di un fa.

Nel periodo in esame, la società ha rafforzato il proprio impegno sul fronte della virtualizzazione, con il rilascio della beta dei prodotti Red Hat Enterprise Virtualization, tutti integrati con l'hypervisor KVM.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome