Everyone Can Code è il programma progettato da Apple per insegnare agli studenti come sviluppare app mobile con Swift. Swift è il linguaggio di programmazione Apple per lo sviluppo di app per iOS, Mac, Apple TV e Apple Watch. Cupertino ha annunciato che settanta istituti e università in Europa hanno adottato il programma Everyone Can Code.

In questi istituti di formazione viene utilizzato il programma di studio “App Development with Swift” di Apple. Si tratta di un modo per offrire agli studenti gli strumenti per poter cogliere le opportunità della app economy. L’economia legata alle app iOS riveste un ruolo importante nel piano di investimenti di Apple per gli Stati Uniti. E anche in Europa questo settore registra una forte crescita. In base a quanto comunica Apple, l’app economy ha generato 1,36 milioni di posti di lavoro in Europa. Dalla apertura del suo App Store, Apple ha versato quasi 18 miliardi di dollari agli sviluppatori europei. E c’è una crescita elevata anche delle richieste di professionisti e competenze legate al settore dell’informatica e del computing.

Everyone Can Code si espande in Europa

Per cogliere queste opportunità del mercato, gli studenti hanno la necessità di formare le competenze necessarie. Il programma “App Development with Swift” ha appunto l’obiettivo di preparare gli studenti affinché possano intraprendere una carriera come sviluppatori di app. Apple ha sempre avuto un rapporto molto stretto con il mondo della scuola e della formazione. Forse, in passato, più negli Stati Uniti che in Europa, ma le cose sono cambiate nel corso del tempo.

Everyone Can CodeA proporre il programma elaborato da Apple saranno istituti e università di numerosi paesi europei. Apple cita: Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Spagna, Olanda, Svezia, Danimarca, Norvegia, Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Irlanda, Lussemburgo, Polonia e Portogallo. L’azienda di Cupertino fornisce anche alcuni esempi. L’Harlow College nel Regno Unito proporrà il programma “App Development with Swift” ai suoi 3.000 studenti. Non verranno coinvolti solo i giovani ma anche, ad esempio, adulti in cerca di riqualificazione professionale. Alcuni di questi istituti collaborano già strettamente con aziende del territorio. Ad esempio il Chair for Applied Software Engineering presso l’Università tecnica di Monaco, in Germania. Qui il programma si focalizzerà sull’utilizzo di Swift e ARKit.

Di seguito il commento di Tim Cook, il CEO di Apple. “20l coding è una competenza fondamentale nell’odierno mondo del lavoro; grazie a ‘Everyone Can Code’, offriamo alle persone in ogni parte del mondo la possibilità di imparare e insegnare a programmare. Da quando abbiamo presentato ‘Everyone Can Code’ due anni fa, stiamo assistendo a un crescente entusiasmo nei confronti dell’iniziativa da parte di scuole di tutto il mondo, e sono sempre più numerosi gli istituti di formazione che integrano il nostro programma nelle classi.

Ricordiamo che proprio in Italia abbiamo la iOS Developer Academy europea, aperta all'Università Federico II di Napoli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here