Ericsson e Infineon, trattativa in corso?

Ancora privo di contorni netti, almeno per il momento, l’oggetto della trattativa, ma le possibilità propendono tutte verso la cessione, da parte del colosso della telefonia svedese, della propria unit dedicata alla produzione di chip.

11 giugno 2002 A quanto pare c'è
fermento intorno alla divisione Microelectronics di Ericsson. Il produttore di
apparecchiature telefoniche svedese sarebbe, infatti, in trattative con il
vendor tedesco Infineon Technologies. Per il momento, però, non è dato di sapere
se l'oggetto di tali trattative sia la vendita della divisione dedicata alla
produzione di chip, o se siano in atto altre forme di collaborazione con
Infineon. L'unica certezza sembra essere la volontà di Ericsson di ridurre i
propri costi e quella del produttore di semiconduttori di investire in settori
affini per ridurre la propria dipendenza rispetto alla produzione delle Dram,
concentrandosi su un mercato come quello delle comunicazioni, per il quale gli
analisti di mercato prevedono crescite esponenziali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome