Epson F-3200

Volendosi riferire al futuro a medio termine, è ipotizzabile che la gestione digitale delle immagini decreterà inesorabilmente la fine degli scanner per pellicole; con il passare del tempo saranno sempre di meno i professionisti che archivieranno le proprie immagini alla vecchia maniera, preferendo il formato elettronico per questioni di praticità ed economia. Ma, oggi come oggi, le periferiche per l'acquisizione immagine proliferano, soprattutto a causa del fatto che in giro ci sono ancora montagne di diapositive, pellicole e fotocolor da convertire nel formato digitale.

In questo senso, il nuovo prodotto di Epson ha la sua ragion d'essere; l'F-3200 è infatti uno scanner per trasparenze dedicato all'utenza professionale, in grado di acquisire la stragrande maggioranza dei formati di questo tipo (si veda, per questa e per le altre specifiche, la tabella "caratteristiche tecniche"); pare, invece, un po' meno adatto all'utenza casalinga o semi-amatoriale, a causa del posizionamento in una fascia di prezzo poco "consumer", conseguenza peraltro dalla ricca dotazione hardware/ software del prodotto stesso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome