Educational marketing: nasce una piattaforma per le Pmi italiane

Secondo Andrea Genovese ingegnere informatico che nel 2016 ha creato con Stefano Salvucci la startup Social Academy, "La formazione oggi è la leva di marketing più potente per fare business online. Lo confermano i dati dei mercati dell’education technology e della marketing automation che crescono rispettivamente del 10% e del 13% l'anno”.

Social Academy ha ricevuto due anni fa un investimento di oltre 500mila euro dai fondi Lazio Innova e LVenture Group e oggi ha una community di 70.000 iscritti, 500 school e trainer indipendenti, ha venduto oltre mille corsi e fatturato oltre 400mila euro con ricavi in crescita del 55%.

Dall’esperienza di Social Academy nasce Business in Cloud, piattaforma italiana di educational marketing, che aiuta aziende e professionisti a differenziarsi utilizzando la propria competenza e conoscenza come strumento di marketing online per acquisire e fidelizzare nuovi clienti.

Con Business in Cloud è possibile gestire il marketing e le vendite online, creare la propria digital academy e lanciare videocorsi sul proprio dominio web.

Come spiega in una nota Andrea Genovese, “con Business in Cloud abbiamo voluto risolvere il problema di utilizzare tanti strumenti differenti specializzati su singole funzionalità, spesso in lingua inglese, con scarsa assistenza e di difficile integrazione gli uni con gli altri”.

Business in Cloud è dunque una piattaforma digitale all-in-one che permette ad aziende e professionisti di sfruttare gli strumenti di marketing automation, come funnel builder, lead manager, email automatiche, sistemi di pagamento e fatturazione elettronica, uniti agli strumenti della formazione online (social learning), come erogazione corsi online, gestione membership, gruppi, aule virtuali ed altro ancora.

Andrea Genovese e Stefano Salvucci

Per potenziare il team di Business in Cloud, il marketing e raggiungere nuovi mercati, Social Academy ha lanciato una campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe. La campagna rimarrà aperta fino al 3 agosto 2019. Hanno già puntato su Business in Cloud investitori come Massimo Chieruzzi, che ha lanciato e venduto ad Hootsuite la sua startup AdEspresso, e il formatore Max Formisano.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome