Eds taglia e sposta in India

La società annuncia la chiusura di 21 call center e ne trasferisce l’attività in India.

Eds ha reso nota l'intenzione di chiudere 21 dei suoi
call center
attivi negli Stati Uniti e in Europa, per spostare le
attività in India.
L'obiettivo, naturalmente, è il taglio dei costi.
Tutto
questo entro la fine del prossimo anno, e interessando 17 dei 42 call center
attivi negli Usa e 4 dei 12 presenti in Europa.
La società, che non ha
precisato il numero dei posti di lavoro coinvolti nell'operazione, ha dichiarato
che l'operazione si inserisce nel taglio delle 20.000 posizioni suggerite lo
scorso anno dal chief executive office Michael H. Jordan.
L'unica cosa
certa è che coinvolte in questo processo di delocalizzazione saranno le
strutture che seguono l'area delle applicazioni software.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here