Ecco come Juniper integrerà NetScreen

Juniper Networks chiarisce la destinazione d’uso delle tecnologie acquistate da NetScreen. Dovranno sostenere il mercato di fascia alta.

16 febbraio 2004

Si delinea, lentamente, la strategia di Juniper Networks relativa all'acquisizione di NetScreen.


In particolare, si apprende che le soluzioni di NetScreen (per lo più firewall e Vpn) destinate al mercato di fascia alta saranno integrate con la tradizionale offerta di Juniper destinata ai service provider, ai cosiddetti Ilec (Incumbent local exchange carrier) e a settori applicativi verticali, come quello della difesa.


Sul piano tecnologico, l'abbinamento delle tecnologie di NetScreen e Juniper produrrà un coacervo di prodotti (ove possibile, sotto forma di suite) in grado di unire un'attività centrale di Ip routing con funzionalità di sicurezza e di policy di gestione, allo scopo di ampliare il raggio di azione delle soluzioni dal perimetro della rete fino al cuore della stessa.


In particolare, Juniper sottolinea che questo indirizzo strategico si contrappone a quello di Cisco, che preferisce seguire la linea dei plug-in o dei blade per aggiungere funzioni di sicurezza al proprio hardware.


Avuti questi chiarimenti, alcuni analisti si sono espressi in merito. In particolare, Gartner ha rilevato che, nonostante questa presa di posizione, l'offerta Juniper non dovrebbe dare molto fastidio a Cisco sulla fascia alta del mercato.


In aggiunta, è stato fatto notare che Juniper dovrebbe seguire proprio il modello di Cisco, che, una volta acquisita Linksys, l'ha lasciata libera e indipendente di agire sul mercato, e, anzichè penetrare direttamente su un nuovo mercato, dovrebbe limitarsi a integrare le tecnologie che mancano nell'offerta attuale.


Questione di punti di vista.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here