NetScreen compra Neoteris

La società produttrice di appliance di sicurezza si apre un varco nel mercato delle Vpn “clientless”.

7 ottobre 2003

Netscreen Technologies ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l'acquisto di Neoteris, una società che opera nel segmento di mercato delle reti private virtuali Ssl.


La società, che punta a concludere le operazioni entro la fine dell'anno, dimostra di voler ampliare il proprio carnet di offerta, andando oltre le ben connotate e conosciute appliance.

In particolare, ad attrarre l'interesse di Netscreen deve essere stata la soluzione di Vpn "clientless", che consente di implementare una rete privata virtuale, per far accedere remotamente utenti, clienti e partner, senza perciò creare client proprietario.


Soluzioni di questo genere, che stanno attraendo anche società come F5 Networks, consentono di implementare una Vpn, in tempi più brevi e a un costo inferiore.


Le soluzioni di Neoteris che entreranno a far parte dell'offerta Netscreen, dicono i responsabili della società, saranno integrate con l'offerta esistente di appliance, dai firewall alle Vpn Ipsec, agli strumenti per la protezione da DoS e da intrusioni.


Per avere Neoteris NetScreen pagherà 20 milioni di dollari in contanti ed emetterà quasi 11 milioni di azioni per arrivare a un montante totale di 265 milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here