E se Dell comprasse Emc?

Che su EMC siano accesi i riflettori in vista di una possibile acquisizione non è cosa nuova. Né sono delle vere e proprie novità i nomi sui quali si accende, periodicamente, l’attenzione.
Secondo quanto scrivono in queste ore le agenzie americane, in questo momenti sarebbero in corso colloqui tra Dell ed Emc per arrivare alla formalizzazione di un accordo di acquisizione, la cui portata ne farebbe una delle più grandi operazioni nella storia delle società tecnologiche.
E in effetti, sempre secondo le fonti d’Oltreoceano, Dell starebbe in questo momento trattando con le banche per ottenere i necessari finanziamenti per una operazione che dovrebbe avvenire in contanti.

È chiaro che in questa fase nessuno rilasci commenti, men che meno le persone interessate, tuttavia, gli analisti americani guardano con molto interesse a un accordo che da un lato rafforzerebbe sensibilmente la posizione di Dell sul mercato corporate, dando anche ancora maggior senso a quell’operazione di delisting condotta due anni fa dal suo fondatore Michael Dell, dall’altro darebbe una risposta alle richieste degli investitori, che da tempo verrebbero una separazione tra Emc e Vmware.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome