Due vulnerabilità per Quicktime

Anche il player targato Apple non è esente da errori di protezioni

Il noto player Apple Quicktime è a rischio sicurezza. In un bollettino,
la società specializzata Secunia spiega che un cracker potrebbe eseguire
codice non autorizzato su un PC, attraverso documenti HTML appositamente confezionati.

La vulnerabilità, definita molto critica, riguarda solo le versioni
per Windows e si risolve aggiornando Quicktime alla release 6.5.2.

Parallelamente, Apple ha risolto con l’aggiornamento di sicurezza del
settembre scorso, un’altra vulnerabilità di Quicktime sul decoding
delle immagini BMP. Il problema riguardava sia le versioni per Windows sia quelle
per Macintosh.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here