Dothan Project

Il rilascio del nuovo Pentium M è previsto per il secondo trimestre dell’anno. Mentre per Sonoma, vale a dire l’integrazione di Pentium M e wireless, arriverà dopo la metà dell’anno

20 febbraio 2004 L'ultimo nato della famiglia di processori Pentium
M, nome in codice Dothan, dovrebbe essere rilasciato nel
secondo trimestre dell'anno.
Così avrebbe dichiarato la stessa Intel nel
corso del Developer Forum che si svolge in questi giorni a San
Francisco.
Dothan, il primo a essere prodotto con tecnologia a 90 nanometri,
era in realtà previsto per il primo trimestre, ma una serie di difficoltà in
fase di validazione hanno convinto Intel a posticiparne il
rilascio.
Similmente, è  previsto per la seconda metà dell'anno lo step
successivo, vale a dire Sonoma, l'architettura che integra
il nuovo Pentium M e funzionalità wireless triband.
Secondo quanto dichiarato
dalla stessa Intel, Dothan dovrebbe avere una performace superiore del 15%
rispetto a Banias, grazie anche e soprattutto alla cache da 2 Mb, raddoppiata
rispetto alla versione precedente.
Inizialmente sarà lanciato nella
configurazione da 1,7 Ghz, vale a dire la stessa frequenza dell'attuale Pentium
M high end.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here