Disponibile la beta di Google Toolbar 4

Gli utenti possono personalizzare la nuova barra per Internet Explorer in base alle proprie esigenze

Google ha rilasciato la beta di Toolbar 4,
che fa della personalizzazione il principale punto di forza. Nello specifico,
questa barra degli strumenti introduce la centralizzazione dei bookmark su server
Google, un servizio di ricerca migliorato, pulsanti configurabili dall'utente
e una nuova modalità di condivisione delle pagine Web (Send To).


La prima opzione introdotta riguarda il posizionamento nei bookmark
nei Preferiti e l'aggiunta di etichette agli URL salvati; tuttavia, soltanto
possedendo un account Google è possibile crearli e salvarli online, nonché accedervi
da un computer qualsiasi.


La Toolbar fornisce poi una tipologia avanzata di ricerca, con suggerimento automatico delle
parole utilizzate più di frequente, la cronologia delle ricerche già effettuate
dall'utente e suggerimenti sull'ortografia corretta dei termini. Un'opzione,
questa, simile all'”auto suggest” disponibile nella Toolbar Google per
Firefox.


La creazione di pulsanti è la terza novità introdotta da Google
per la ricerca e l'accesso diretto, tramite un solo clic, ai siti preferiti
o a sorgenti di dati, come i feed RSS. I gestori di siti possono, così,
impostare pulsanti che i visitatori potranno installare nella propria Toolbar
(Google ha già definito una galleria di pulsanti pre-codificati, disponibili
per il download).


La configurazione Send To, infine, agevola la condivisione
e l'invio di pagine Web via e-mail, con account Gmail, o tramite messaggi di
testo.


Della Toolbar verrà rilasciata anche una versione aziendale (Enterprise
Edition) che consente di definire delle policy a livello di gruppo
da parte dell'amministratore IT. Con la creazione di pulsanti, inoltre, la Toolbar
diviene un aiuto attivo nel reperire informazioni da database aziendali.


Google Toolbar 4 beta è disponibile attualmente in
lingua inglese (la versione tradotta in 16 lingue sarà pronta per la fine del
trimestre). La barra è stata progettata per un utilizzo con Microsoft
Internet Explorer 6
e Windows 2000/XP, ma verrà rilasciata
prossimamente anche una versione compatibile con Firefox.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here