Dell si fa grande con SonicWall

Annunciata una operazione di acquisizione che dovrebbe chiudersi entro la metà dell’anno. Per Dell focus su software e sicurezza in una nuova divisione affidata a John Swainson, già Ceo di Ca Technologies.

Dell ha reso nota l'intenzione di acquisire gli asset di SonicWall per una cifra che voci insistenti collocano nell'ordine dei 1200 milioni di dollari.
L'operazione, i cui dettagli definitive dovrebbero essere resi noti in queste ore, avrebbe già ricevuto l'approvazione da parte dei consigli di amministrazione delle due società interessate e potrebbe chiudersi nel secondo trimestre dell'esercizio fiscale in corso, vale a dire entro il prossimo 31 luglio.

Con questa operazione, non solo Dell conferma la sua strategia di crescita basata anche sulle acquisizoni, ma consolida la sua volontà di rafforzare il protafoglio di soluzioni di sicurezza, che al momento include i servizi di sicurezza SecureWorks e i sevizi di gestione delle vulnerabilità, con un approccio più organico al tema.

Nel portafoglio di SonicWall, che ha al suo attivo oltre 20 anni nel mondo della sicurezza e che ha chiuso lo scorso esercizio con un fatturato di 260 milioni di dollari con un organico di circa 950 persone, compaiono soluzioni antispam, di controllo accessi, servizi di sicurezza delle email, di backup e recovery, soluzioni di policy management.
SonicWall ha al suo ettivo circa 300.000 clienti in oltre 50 Paesi.

Malgrado i dettagli dell'operazione non siano ancora dichiarati, di certo di sa che le attività di SonicWall ricadranno nella responsabilità del software group da poco costituito nell'organizzazione di Dell, la cui responsabilità è stata affidata a John Swainson, già Ceo di Ca Technologies.
Proprio Swainson avrebbe dichiarato, a margine dell'annuncio, che l'acquisizione di SonicWall si inserisce in una strategia organica che punta alla creazione di portafoglio software strategico, adeguato alle crescenti richieste di sicurezza e gestione espresse dai clienti di Dell.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here