Home Mercato Dell annuncia lo scorporo di Vmware: valore di 9 miliardi di dollari

Dell annuncia lo scorporo di Vmware: valore di 9 miliardi di dollari

Dell ha annunciato l’intenzione di effettuare lo scorporo di VMware, una mossa attesa da tempo.
Ricordiamo che Dell ha acquisito Vmware come parte dell’affare EMC da 58 miliardi di dollari nel 2015.

Dell prevede di offrire agli azionisti VMware un dividendo speciale compreso tra 11,5 e 12 miliardi di dollari.
Dato che Dell possiede circa l’81% di quelle azioni, il ricavato per le casse della società sarà compreso in una forbice fra 9,3 e 9,7 miliardi di dollari.

Michael Dell, CEO di Dell, ha dichiarato che la società si aspetta di promuovere ulteriori opportunità di crescita per Dell Technologies e VMware e sbloccare un valore significativo per le parti interessate. Entrambe le società rimarranno partner importanti, con un vantaggio rilevante nel modo in cui esse offrono soluzioni ai clienti

Dell e Vmware, un futuro strettamente intrecciato

Michael Dell rimarrà presidente di entrambe le società.
Appare evidente che si tratti di una scelta dettata sopratutto da chiari vantaggi di natura economica.

In una presentazione agli investitori , le società hanno indicato che il piano per lavorare insieme è più di una semplice dichiarazione.
È in atto un accordo commerciale di cinque anni con l’intenzione di rivedere tale accordo ogni anno in seguito.
Inoltre, esiste un piano per vendere i prodotti VMware tramite il team di vendita Dell e per VMware continuare a lavorare con Dell Financial Services.
Infine, è in atto un processo di governance relativo al raggiungimento degli obiettivi commerciali previsti dall’accordo, quindi è abbastanza chiaro che queste società continueranno a lavorare a stretto contatto almeno per altri cinque anni.

Da parte sua, VMware ha dichiarato che l’accordo le consentirà una maggiore libertà di eseguire la propria strategia, una struttura del capitale e un modello di governance semplificati e una flessibilità strategica, operativa e finanziaria aggiuntiva, pur mantenendo la forza strategica delle due collaborazione.

Le azioni Dell sono aumentate di oltre l’8% dopo l’annuncio. La società intende utilizzare parte dei proventi per ridurre la leva finanziaria, dichiarando che utilizzerà i proventi netti per ridurre l’indebitamento netto.
Ciò significa che Dell ridurrà la sua posizione di indebitamento netto e, spera, otterrà un rating del credito più forte che limiterà i suoi futuri costi di finanziamento.

L’accordo dovrebbe concludersi alla fine di quest’anno, ma prima deve superare una serie di ostacoli normativi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php