Deep learning e intelligenza artificiale via cloud con Ovh

OVH offrirà in Europa il supercomputer di intelligenza artificiale Nvidia DGX-1 con acceleratori Gpu Tesla V100, appositamente progettato per il machine learning, sarà disponibile come opzione Infrastructure-as-a-Service di intelligenza artificiale.

Nvidia Dgx-1 è un sistema pronto all’uso con un livello di prestazioni quasi equivalente a quello di 800 Cpu. È progettato per carichi di lavoro mission-critical di intelligenza artificiale come il deep learning e si basa sulla più recente tecnologia Gpu di Nvidia per ottenere performance 96 volte superiori a quelle dei server CPU e fino a 3 volte più veloci delle generazioni precedenti. ù

Tecnicamente

Il sistema è dotato di un registry framework di deep learning basato su container Docker con software Nvidia ottimizzato per ridurre del 30% la fase di training rispetto agli hardware della stessa gamma.

Indicato per la sperimentazione e lo sviluppo di soluzioni in cui confluiscono Big Data e Intelligenza artificiale, oò sistema permette alle aziende di muovere i primi passi nel mondo del deep learning senza procurarsi l’infrastruttura IT necessaria.

Il sistema può essere utilizzato per l’apprendimento delle reti neurali artificiali, che imparano a risolvere i problemi elaborando un’enorme quantità di dati, con una modalità comparabile a quella degli esseri umani che apprendono dalle proprie esperienze.

La tecnologia delle reti neurali profonde consente di analizzare un’enorme quantità di Big Data in un breve arco di tempo. Questi ultimi vengono ordinati in diversi livelli che utilizzano caratteristiche sempre più complesse, per esempio, riconoscere il contenuto delle immagini.

I grandi insiemi di dati come i video di YouTube, vengono suddivisi in categorie, permettendo di sviluppare e utilizzare nuove applicazioni.

Oltre al lavoro di ricerca, le aziende possono approfittare della digitalizzazione massiva delle attività quotidiane per sviluppare nuove opportunità di business. È questo potenziale che OVH mette a disposizione grazie al Cloud.

Si tratta di un’opzione interessante per tutti i settori che trattano grandi volumi di dati, come la Sanità e il Fintech.

In OVH viene prestata attenzione alla tutela dei dati sensibili: in quanto azienda europea che opera a livello globale, si attiene alle normative stabilite dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) e dalle certificazioni relative alla sicurezza (ISO/IEC 27001, SOC 1 e SOC 2 Tipo II, PCI DSS e altre).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here