Tanta tecnologia racchiusa in un design compatto ed elegante, per le nuove basi di ricarica wireless di Puro. La proposta dell’azienda modenese si articola nelle basi di ricarica Wireless Dock, Fast Wireless Dock e Fast Wireless Dual Dock.

La semplicità d’uso nelle basi di ricarica wireless si unisce alla praticità. Non c’è più bisogno, infatti, di collegare cavi al dispositivo per ricaricarlo. E il display touch dello smartphone rimane comodamente a portata di mano per l’utilizzo. Inoltre le basi di Puro sono sicure, relativamente alle tensioni elevate potenzialmente dannose per lo smartphone. Così come anche per il calore, con i chipset che si spengono se ne rilevano un eccesso.

Le basi di ricarica wireless di Puro

Iniziamo dalle basi di ricarica Wireless Dock da 5 W e Fast Wireless Dock Ultra compact da 10 W. Si tratta di basi con sistema di ricarica a induzione magnetica basate sulla tecnologia Qi. Dal punto di vista fisico, la base è caratterizzata dalla realizzazione in silicone antiscivolo. Un led indica lo stato di ricarica del dispositivo. La base è inoltre compatibile con cover non metalliche spesse fino a 4 mm. Questi modelli sono disponibili nei colori bianco e nero.

basi di ricarica wireless di PuroLa base di ricarica Fast Wireless Dual Dock da 20W è caratterizzata dalla forma ellittica. Anch’essa è realizzata in silicone antiscivolo ma può alloggiare e ricaricare due dispositivi contemporaneamente. E anch’essa è disponibile in bianco o nero. È adatta per tutti i dispositivi dotati di tecnologia Qi, in particolare gli smartphone Apple e Samsung delle ultime generazioni.

basi di ricarica wireless di PuroLe basi di ricarica wireless di Puro da 10 W e 20 W implementano la tecnologia auto-detecting. Grazie a un microchip incorporato, la base è in grado di riconoscere se il device connesso è Apple, quindi 7,5W o Android 10W. In tal modo la base garantisce la quantità di energia richiesta dal protocollo e dal dispositivo.

Ricarica in trasferta

PuroPuro pensa anche a chi ha necessità di ricaricare i device fuori da casa o dall’ufficio. Per questa esigenza propone la base di ricarica Power Bank Slim Extra Power Type-C, da portare sempre con sé. È una batteria esterna per avere a disposizione la possibilità di una ricarica di emergenza sempre a portata di mano. La Power Bank è caratterizzata da una porta Micro USB per ricaricare la batteria. Offre due porte USB, di cui una ultra rapida. Quest’ultima consente di ricaricare fino all’80% della batteria in soli 30 minuti. Un display LCD consente di verificare lo stato di ricarica.

Maggiori informazioni sul sito dell’azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here