Home Software Sviluppo Da Desktop App a Universal App, ecco le prime su Windows Store

Da Desktop App a Universal App, ecco le prime su Windows Store

In occasione di Build 2016 Microsoft aveva annunciato Desktop Bridge, uno strumento che consente agli sviluppatori di portare le loro applicazioni desktop verso la Universal Windows Platform, utilizzando Desktop App Converter.
Poche settimane fa, in occasione del rilascio dell’Anniversary Update di Windows 10, poi, la società aveva dato il via al porting delle applicazioni “convertite” verso il Windows Store.
Ora, con un post sul proprio blog ufficiale, la società annuncia che un primo set di App è disponibile per tutti gli utenti che abbiano effettuato l’aggiornamento. Sono App come Evernote, Arduino IDE, doubleTwist, PhotoScape, MAGIX Movie Edit Pro, Virtual Robotics Kit, Relab, SQL Pro, Voya Media, Predicted Desire e korAccount.

Il Converter arriva su Windows Store

Nella sua nota, Microsoft sottolinea come da un lato il Windows Store rappresenti il luogo più sicuro nel quale gli utenti possono trovare e gestire contenuti per i loro pc, telefoni, Hololens e Xbox, mentre per gli sviluppatori Desktop Bridge è lo strumento che dà loro accesso a una serie di funzionalità e API come le Live Tiles, Cortana ed Action Center.
Le novità non si esauriscono qui.
Microsoft rende noto di aver reso proprio il converter (Desktop App Converter) direttamente scaricabile da Windows Store, aggiornato con i bug fix necessari e arricchito a sua volta di nuove funzionalità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php