Cybersecurity, come si protegge Campari

Campari Group ha scelto l’Enterprise Immune System di Darktrace per rilevare e rispondere autonomamente alle minacce informatiche in corso.

Con il proliferare di minacce informatiche subdole e sofisticate, Campari Group voleva garantire che il proprio team di sicurezza potesse rispondere rapidamente al rischio di una violazione della propria rete.

Con un portafoglio di oltre 50 brand premium e super premium, Campari Group è il sesto maggiore player del settore con una rete di distribuzione su scala globale che raggiunge oltre 190 Paesi nel mondo e impiega circa 4.000 persone.

Per l'IT Security & Technology Manager, Campari GroupLuca Scolaro "Darktrace ha  cambiato il nostro approccio alla cybersecurity. La tecnologia di risposta autonoma consente al mio team di dedicare tempo e risorse a ciò che è veramente necessario, prendendo decisioni strategiche e di alto livello, mentre l'intelligenza artificiale si occupa dei task ripetitivi per individuare e intraprendere azioni immediate contro le minacce. Posso fare affidamento per sapere quando agire e quale azione esatta intraprendere in risposta alle minacce che si manifestano, bloccandole e guadagnando tempo vitale per indagare".

Come funziona la cybersecurity intelligente

L’Enterprise Immune System di Darktrace impara i normali "pattern of life" per ogni utente e dispositivo della rete di Campari Group.

Gli algoritmi di intelligenza artificiale rilevano qualsiasi deviazione anomala rispetto alla normalità, che potrebbe indicare una cyber minaccia emergente. La tecnologia reagisce in modo intelligente agli attacchi in corso all'interno della rete, rallentando o bloccando le attività minacciose in tempo reale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here