Crolla il fatturato di Cto nel primo trimestre

La società di Marco Madrigali entro fine mese dovrebbe avere la sentenza definitiva nella causa contro Electronic Arts

25 agosto 2003 Entro fine mese dovrebbe essere reso noto il verdetto della Corte d'Appello di Bologna sul reclamo presentato da Cto rispetto alla precedente sentenza che vedeva la società di Marco Madrigali soccombere nei confronti di Electronic arts che aveva ricevuto il via libera alla risoluzione del contratto. Intanto la società bolognese dovrebbe presentare a breve un nuovo business plan che dovrà risollevare i risultati fortemente intaccati dalla lite con Ea. Il primo trimestre 2003/2004 (aprile-giugno 2003) si è chiuso con 5,8 milioni di euro di ricavi contro 17,8 dell'anno precedente. “La riduzione - recita una nota della società - è in gran parte determinata dalla citata risoluzione del contratto con Ea oltre che dalla riduzione delle attività degli accessori all'estero. Si precisa che per tale fatturato il contributo della vendita di prodotti di Electronic Arts è stato pari a circa il 57%”. La posizione finanziaria netta è passata da 31,6 milioni di euro a 28 e il miglioramento “è ascrivibile ai normali flussi di capitale circolante”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome