Critical Path, aggiornamenti ai prodotti di directory

Nuove funzionalità rivolte soprattutto all’accesso e al dialogo con varie fonti di dati, fanno parte delle release 4.1 di Directory Server e 3.3 di Meta-Directory Server.

Critical Path ha illustrato in dettaglio gli aggiornamenti riguardanti la propria linea di prodotti di directory e meta-directory, affermando che le nuove funzionalità facilitano le applicazioni di provisioning automatico, comprese quelle di autenticazione “single sign on”. Il software Critical Path fornisce una gamma di connettori in grado di comunicare con diverse fonti di dati e informazioni, tra cui le directory, i database e le applicazioni che devono essere integrate tra loro. Il “meta-directory” raccoglie tutte queste informazioni e stabilisce delle relazioni tra le varie fonti, registrando i dati in un unico file consultabile da altri programmi.

Cp Directory Server 4.1, congiuntamente alle opzioni per le directory di tipo fault-tolerant fornite dall'azienda, supporta la distribuzione e l'amministrazione dei profili utenti e delle rispettive credenziali di sicurezza attraverso molteplici postazioni. Cp Meta-Directory Server 3.3 mette a disposizione connettori predefiniti verso servizi di directory compatibili con Java, Perl, Xml e Directory Services Markup Language (Dsml). Il prodotto supporta la versione 2.0 di Dsml, che permette di esprimere i diversi formati di directory in un unico formato condivisibile tra più servizi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome