Home Mercato Corel ha acquistato Parallels

Corel ha acquistato Parallels

Corel ha annunciato di aver rilevato l’attività di Parallels, produttore di soluzioni multipiattaforma, nota per il software per l’esecuzione di Windows su Mac.

I dettagli finanziari dell’operazione non sono stati divulgati

Corel ora può offrire la linea completa di prodotti Parallels, tra cui Parallels Desktop per Mac,  Toolbox per Windows e Mac, Access, Mac Management per Microsoft SCCM e Remote Application Server (RAS) come parte del suo portafoglio software..

Come afferma in una nota, Corel prevede di fare ulteriori investimenti nel business di Parallels e vede grandi opportunità di crescita facendo leva sui i punti di forza delle vaste basi di clienti di entrambe le società, le solide reti di partner e i marchi conosciuti a livello globale.

Insieme le due società offrono applicazioni e servizi che consentono agli utenti di utilizzare le loro piattaforme, tra cui Windows, macOS, iOS, Android, Chromebook, Linux, Raspberry Pi e ovviamente il cloud.

Secondo il ceo di Parallels, Jack Zubarev, le due società “condividono una visione comune, la leadership di mercato e la passione per l’innovazione“. Per il ceo di Corel, Patrick Nichols, “i nostri portafogli di prodotti sono altamente complementari ai nostri modelli e strategie di business condivisi“.

Parallels semplifica l’utilizzo e l’accesso alle applicazioni e ai file necessari su qualsiasi dispositivo o sistema operativo, sia che si tratti di Windows, Mac, iOS, Android, Chromebook, Linux, Raspberry Pi o Cloud. Le soluzioni prodotte consentono di eseguire Windows su un Mac; Gestione Mac con Microsoft SCCM; accesso remoto a PC e computer Mac da qualsiasi dispositivo; e consente di risparmiare tempo semplificando i noiosi compiti comuni di PC e Mac fino a un solo clic

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php