Convergenza IT-OT: come creare le autostrade del dato – VIDEO

Quattro mosse per trasformare il dato in informazione per il business in quattro video: spieghiamo cos'è la convergenza fra IT e OT in una miniserie Web con Franco Andrighetti, managing director di Efa Automazione.

Nel primo episodio (Dispositivi, macchine, linee di produzione: le fonti del dato) Andrighetti ci ha spiegato che il dato, per essere elemento fondante dell'unico processo di business attuabile oggi, quello chiamato digital transformation, va commutato in informazione utile all'azienda.

In questo secondo episodio Andrighetti ci spiega che le autostrade che devono portare i dati fra operations e ICT devono essere affidabili, sicure, usare protocolli e prodotti certificati.

Andrighetti ci parla dunque di brown field e di green field, che classificano gli asset esistenti in un ambito produttivo.

Il brown field è uno spazio caratterizzato da oltre quarant'anni di comunicazione eterogenea, basata si standard elettrici e protocolli diverso che rappresentano un ostacolo, a volte insormontabile, per la raccolta del dato.

Il green field, diversamente, è il termine attraverso il quale si identificano gli asset moderni, digitali, che nascono già predisposti per l'interscambio del dato. Questi asset utilizzano Ethernet, che secondo Andrighetti potremmo definire come autostrada del dato, nelle varie forme, sia cablata che wireless.

Armonizzare questi due mondi per omogeneizzare i dati e renderi disponibili alla maggior parte dei database è la sfida che coinvolge quotidianamente chi si occupa di far convergere l'IT e l'OT.

Questo processo di omogenizzazione dei dati, spiega Andrighetti, passa attraverso l'utilizzo di hardware e software che Efa Automazione ha messo a punto in oltre trent'anni di esperienza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome