Con Joyent datacenter virtuali per i clienti Icos

Primi in Europa, grazie alla piattaforma software SmartDataCenter, i partner del distributore di Ferrara possono fornire software e servizi per supportare lo sviluppo dei cloud privati dei propri clienti o diventare essi stessi cloud provider.

Si chiama SmartDataCenter la piattaforma software di infrastruttura cloud che, sviluppata dalla statunitense Joyent, sarà a disposizione dei partner di canale e dei service provider che collaborano con Icos offrendo una vasta gamma di servizi che vanno dalla disponibilità di risorse di storage e di calcolo al supporto di applicazioni legacy attraverso la virtualizzazione dei server.

Specializzato nella commercializzazione di infrastrutture It di livello enterprise, con questa nuova partnership il distributore di Ferrara promette ai propri clienti un'infrastruttura di cloud privato e un ricco set di servizi in architetture cloud pubbliche.

Grazie a un più alto tasso di utilizzo dell'hardware e a strumenti di analisi che garantiscono visibilità su tutto l'ambiente cloud, il software SmartDataCenter richiede, infatti, ridotti investimenti infrastrutturali, mentre l'inclusione di storage locale riduce significativamente il total cost of ownership dei data center cloud.

Ma non solo.
Direttamente dalla sede Emea di Ginevra, in Svizzera, Joyent offre per primi ai partner di canale italiani una piattaforma PaaS multi-gestore per lo sviluppo di nuove applicazioni e servizi che rispondono alle esigenze dei clienti, massimizzando così i ritorni per Var e service provider liberi di decidere se supportare lo sviluppo dei cloud privati dei propri clienti o diventare, essi stessi, cloud provider.

Anche per questo, le evoluzioni future della partnership tra Icos e Joyent parlano della realizzazione da parte del distributore di una propria infrastruttura cloud indirizzata ai partner di canale con l'obiettivo di consentire loro la rivendita di servizi cloud senza bisogno di disporre di un datacenter di proprietà.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here